La Biennale di Venezia

Your are here

Dance -

Biennale College Danza: Open Doors il 2, 9, 16 giugno

Tre occasioni per assistere al lavoro preparatorio delle 15 danzatrici e delle 3 coreografe selezionate per Biennale College Danza 2018.

Biennale College – Danza apre le porte al pubblico. Per tre pomeriggi di giugno - sabato 2, 9 e 16, dalle 15.00 alle 19.30 - gli appassionati di danza e i visitatori della 16. Mostra Internazionale di Architettura potranno accedere alle Sale d’Armi dell’Arsenale dove è in corso il lavoro delle 15 danzatrici e delle 3 coreografe selezionate da Marie Chouinard, Direttrice della Biennale Danza.

Open Doors

Biennale College – Danza apre le porte al pubblico. Per tre pomeriggi di giugno - sabato 2, 9 e 16, dalle 15.00 alle 19.30 - gli appassionati di danza e i visitatori della 16. Mostra Internazionale di Architettura potranno accedere alle Sale d’Armi dell’Arsenale dove è in corso il lavoro delle 15 danzatrici e delle 3 coreografe selezionate da Marie Chouinard, Direttrice della Biennale Danza.

Le danzatrici selezionate per Biennale College Danzatori, 15 giovani fra i 18 e i 23 anni provenienti da tutto il mondo - Imara Bosco (I), Maria Laura Calvano (I), Lorena Ceraso (I), Camilla Crescentini (I), Beatrice D’Amelio (I), Sheridan Gerrard (AUS), Mekratingrum Hapsari (RI), Audrianna Martin Del Campo (CND), Chiara Oronzii (I), Isabel Phua (SGP), Francesca Santamaria (I), Melina Sofocleous (CY), Yuli Spiegelman (ISR), Giada Vailati (I), Erika Zilli (I) – partecipano a un corso intensivo di tre mesi – iniziato il 4 aprile fino all’1 luglio – che integra training, approccio somatico e interpretazione.

Le 3 coreografe selezionate per Biennale College Coreografi - Maria Chiara De’ Nobili, 22 anni italiana, Ezgi Gungor, 27 anni dalla Turchia ma residente a Melbourne, Rebecca Jensen, 30 anni dalla Nuova Zelanda – sono impegnate dal 15 maggio all’1 luglio nell’elaborazione di tre creazioni libere e originali di circa 20 minuti con sette danzatori professionisti – Antonella Albanese, Sara Angius, Mario Gaglione, Thibault Monnier, Marie Schruoffeneger, Giulia Spinelli, Luigi Villotta.

Tre appuntamenti a giugno

Il 2 giugno, dalle 15.00 alle 19.30, il pubblico potrà fermarsi a piacere e assistere al laboratorio di ricerca del movimento e allo studio del repertorio con le 15 danzatrici di Biennale College Danzatori sotto la guida di Jamie Wright, direttrice delle prove di Les 24 Préludes de Chopin, la coreografia di Marie Chouinard che verrà presentata nella sua forma compiuta al 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea (29 giugno).

Il 9 e il 16 giugno il pubblico potrà assistere ad alcune fasi di lavoro sia di Biennale College Danzatori che di Biennale College Coreografi e precisamente:

- dalle 15.00 alle 17.00 Daina Ashbee lavorerà con le 15 danzatrici alla creazione ideata appositamente per Biennale College Danzatori. La nuova creazione di Daina Ashbee debutterà nella sua forma definitiva al 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea (29 giugno)

- dalle 17.30 alle 19.30 Maria Chiara De’ Nobili, Ezgi Gungor, Rebecca Jensen di Biennale College Coreografi lavoreranno con i 7 danzatori professionisti attorno alle loro creazioni originali. Le tre creazioni saranno presentate in veste compiuta al 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea (1 luglio).

L’ingresso al costo di 5 euro offre la possibilità di assistere all’Open Doors e nel contempo di visitare la 16. Mostra Internazionale di Architettura all’Arsenale a partire dalle 15.00; mentre il pubblico già presente in Mostra potrà entrare semplicemente mostrando il proprio biglietto.

Biennale College

Avviata nel 2013 dal Presidente della Biennale Paolo Baratta, Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia - Cinema, Danza, Musica, Teatro - per promuovere giovani talenti offrendo loro di operare a contatto di maestri per la messa a punto di creazioni.


Share this page on