Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
Main Visual sez Asac (NEW)

Archivio Storico


Corso finanziato dal fondo sociale europeo per "Esperto nella gestione e valorizzazione dei beni musicali"


Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito con borsa di studio per la formazione di Esperto nella gestione e valorizzazione dei Beni Musicali, finanziato dalla Regione Veneto con intervento del Fondo Sociale Europeo e promosso da ISFID e Fondazione Levi di Venezia, in collaborazione con: Università di Padova, Università Ca' Foscari di Venezia, Fondazione la Biennale di Venezia, Fondazione Cini di Venezia, Fondazione Querini Stampalia di Venezia.
 
Data di avvio del corso: 18 luglio 2005.
 
Il progetto formativo, della durata di 700 ore (lezioni e stage), è rivolto a laureandi/laureati in corsi di studio a indirizzo musicologico e si propone di formare degli specialisti con competenze qualificate in gestione dei beni musicali e valorizzazione di fonti e testimonianze storiche, attraverso efficaci programmi di conoscenza e diffusione delle informazioni.
 
L'obiettivo concreto è di preparare delle figure professionali idonee alla conservazione dei beni musicali e/o alla promozione di eventi culturali in funzione delle esigenze di istituzioni pubbliche e private che operano nel territorio. Nella pratica, e con particolare riferimento alla realtà regionale del Veneto, i partecipanti al corso saranno guidati alla conoscenza e addestrati all'applicazione di competenze relative ai seguenti ambiti:
 
 
 - TIPOLOGIA DEI BENI MUSICALI (manoscritti, stampe, testimonianze organologiche e iconogragiche, supporti sonori);
- CONSERVAZIONE DEI BENI MUSICALI (giacimenti, legislazione, archivistica e biblioteconomia, sistemi di catalogazione, progetti di conservazione e restauro);
- PROMOZIONE DI EVENTI MUSICALI (tecniche museali ed espositive, programmi e rassegne musicali, lezioni-concerto e guida all'ascolto, conferenze-stampa);
- TECNICHE INFORMATICHE E DELLA COMUNICAZIONE WEB APPLICATE AI BENI MUSICALI (hardware e software, internet, strumenti multimediali, progettazione e composizione di pagine ipertestuali);
- VIDEOSCRITTURA E CATALOGAZIONE DEI BENI MUSICALI (Finale, SBN Musica, ISIS, Cantus, Archivum, Scheda OA);
- CREAZIONE E TRATTAMENTO DELLE IMMAGINI (ripresa digitale, Adobe-Fotoshop, Publisher, Power Point);
- MUSEO VIRTUALE DEGLI STRUMENTI MUSICALI (pagina informativa e pubblicitaria, guida, riproduzione e illustrazione degli strumenti, scheda descrittiva, vocabolari controllati).
 
Il bando, le modalità e i termini di iscrizione, il programma e ogni altra informazione utile sono all'indirizzo:
 
http://www.isfid.it/2005-musicali.htm
 
 
Per ulteriori chiarimenti, rivolgersi a:
- Direttore del corso, prof. ANTONIO LOVATO: antonio.lovato@unipd.it
- Coordinatore del corso, dott. ALBERTO POLO: fondazione.levi@flashnet.it
- Tutor, dott. LUCIA TANDUO: lucia.tanduo@isfid.it