Chiudi

la Biennale di Venezia
Main Visual sez Asac (NEW)

Archivio Storico

Fondo storico

DESCRIZIONE
Conserva la produzione documentaria della Biennale, a partire dalla I Esposizione Internazionale d'Arte del 1895: documenti istitutivi, regolamenti, verbali, atti preparatori delle manifestazioni, carteggi con artisti e collezionisti, progetti di costruzione e modifica delle varie sedi (Padiglioni, Palazzo del Cinema, spazi recentemente recuperati dell'Arsenale, ecc.), conti consuntivi e bilanci.

La documentazione si articola nelle seguenti serie:
1. "Scatole nere" (1895-1942)
2. Copialettere (1899-1938)
3. Padiglioni (1897-1938)
4. Paesi (1948-1964)
5. Documenti amministrativi (1897-1973)
6. Registri vendite (1895-1942)
7. Ufficio vendite (1930-1972)
8. Ufficio trasporti (1928-1980)
9. Arti visive (1929-1978)
10. Musica (1932-1934)
11. Teatro (1932-1974)
12. Cinema (1932-1983)
13. Archivio storico delle arti contemporanee - ASAC (1928-1995)
14. Palazzo del Cinema (1937-1956)
15. Collezione autografi (1878-1938)

Sono inoltre conservati gli archivi privati di Cesare Laurenti e Elio Zorzi, non consultabili.


CONSISTENZA
L'archivio consta di 3.000.000 di documenti circa dal 1895 fino agli anni Ottanta. Il materiale posteriore a tale data (5000 buste circa) è in fase di riordino e inventariazione.

STRUMENTI DI CORREDO
Tutte le principali serie sono dotate di inventari.