Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
Main Visual sez Asac (NEW)

Archivio Storico


Fondo storico

DESCRIZIONE
Conserva la produzione documentaria della Biennale, a partire dalla I Esposizione Internazionale d'Arte del 1895: documenti istitutivi, regolamenti, verbali, atti preparatori delle manifestazioni, carteggi con artisti e collezionisti, progetti di costruzione e modifica delle varie sedi (Padiglioni, Palazzo del Cinema, spazi recentemente recuperati dell'Arsenale, ecc.), conti consuntivi e bilanci.

La documentazione si articola nelle seguenti serie:
1. "Scatole nere" (1895-1942)
2. Copialettere (1899-1938)
3. Padiglioni (1897-1938)
4. Paesi (1948-1964)
5. Documenti amministrativi (1897-1973)
6. Registri vendite (1895-1942)
7. Ufficio vendite (1930-1972)
8. Ufficio trasporti (1928-1980)
9. Arti visive (1929-1978)
10. Musica (1932-1934)
11. Teatro (1932-1974)
12. Cinema (1932-1983)
13. Archivio storico delle arti contemporanee - ASAC (1928-1995)
14. Palazzo del Cinema (1937-1956)
15. Collezione autografi (1878-1938)

Sono inoltre conservati gli archivi privati di Cesare Laurenti e Elio Zorzi, non consultabili.


CONSISTENZA
L'archivio consta di 3.000.000 di documenti circa dal 1895 fino agli anni Ottanta. Il materiale posteriore a tale data (5000 buste circa) è in fase di riordino e inventariazione.

STRUMENTI DI CORREDO
Tutte le principali serie sono dotate di inventari.