la Biennale di Venezia
header di sezione La Biennale (new)

La Biennale

Miglior saggio sul tema della 13. Mostra Internazionale di Architettura


REGOLAMENTO
Articolo 1
– Per rafforzare il legame fra i giovani studiosi e appassionati di architettura e la Mostra Internazionale d’Architettura, per favorire la riflessione e promuovere l’attività critica tra le giovani generazioni, la Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta, indice un concorso internazionale per un saggio sul tema della 13. Mostra Internazionale d’Architettura - Common Ground – diretta da David Chipperfield.
Articolo 2 – Al concorso possono partecipare giovani fra i 18 e i 30 anni di età (che al momento dell’invio abbiano compiuto 18 anni e non ne abbiamo ancora compiuti 31). Non possono partecipare giovani che abbiano collaborato a quotidiani e periodici a diffusione nazionale.
Articolo 3 – Il concorso invita i partecipanti a elaborare un saggio sul tema della 13. Mostra Internazionale di Architettura. L’elaborato – inedito, originale e in lingua italiana o inglese – dovrà avere un titolo e una lunghezza massima di 10.000 (diecimila) battute spazi inclusi.
Articolo 4 – I concorrenti dovranno inviare l’elaborato in formato word (Microsoft Word o compatibile), carattere Times New Roman, corpo 12, così nominato: cognome.nome.doc (esempio: rossi.mario.doc), all’indirizzo saggiarch@labiennale.org a partire dal 29 agosto 2012 ed entro il 4 novembre 2012. L’elaborato dovrà essere accompagnato da un’autocertificazione che attesti generalità, data di nascita, residenza, numero telefonico, e-mail, curriculum vitae. I documenti d’identità dovranno essere prodotti in originale in caso di classificazione fra i vincitori.
Articolo 5 – Gli elaborati pervenuti in regola saranno giudicati da una giuria composta dal Presidente della Biennale e da due esperti.
Articolo 6 – I 3 migliori saggi saranno premiati con pergamene della Biennale di Venezia nel corso di una cerimonia dedicata I 3 saggi premiati saranno pubblicati sul sito www.labiennale.org. L’esito della selezione sarà pubblicata sul sito www.labiennale.org.
Articolo 7 – I partecipanti garantiscono la paternità degli elaborati inviati e cedono ogni diritto di pubblicazione anche online sui testi in questione.
Articolo 8 – I dati personali verranno trattati secondo quanto previsto dalla legge 196 del 06/03/2003 e successive modificazioni e integrazioni.
Articolo 9 – La partecipazione al concorso implica l’accettazione e il rispetto degli articoli contenuti nel presente bando e del giudizio insindacabile della giuria. La Biennale avrà il diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato in questo regolamento.