la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema (new)

Cinema


Intervento del Presidente della Biennale di Venezia
Paolo Baratta

La Biennale prosegue la graduale “renovatio” delle strutture esistenti per la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, seguendo un cammino iniziato due anni fa, con l’ottenimento in concessione degli edifici.
Iniziammo con il rinnovo integrale della Sala Grande e di alcune strutture minori.
Presentammo poi un progetto, che fu approvato in conferenza dei servizi, per la riqualificazione di tutta l’area delle due Sale, Grande e Darsena.
Proseguiamo quest’anno con il rinnovo integrale delle Sale Pasinetti e Zorzi e la realizzazione (o meglio il ripristino) di un grande foyer nell’avancorpo della Sala Grande, avendo spostato la Sala Volpi all’interno del Casinò (da questi rinnovi emergono anche marginali ma utili incrementi nel numero di posti autorizzati e disponibili).
Stiamo studiando (di concerto con il Comune e la Soprintendenza) l’edificio dell’ex Casinò, per il quale sono necessari interventi che a loro volta potrebbero portare ad un incremento delle capienze, oltre che migliorare decisamente le condizioni tecnico-operative e di accoglienza.
Si è sommata a questo una rivisitazione dell’intero parco tecnologico e del sistema cablato integrato per l’area.
Un intervento all’anno di un programma quadriennale, la cui credibilità è già nei fatti e che potrà proseguire con il concorso dell’autorità comunale.
Nel frattempo abbiamo ottenuto, anche qui con la piena collaborazione dell’amministrazione comunale, la copertura con reinterro del “buco” per la parte antistante il Casinò. Gli spazi esterni tornano a respirare.

Si confermano gli accordi con l’Hotel Excelsior, che consentono a noi la gestione diretta degli spazi esterni e interni.

All’Industry Office già sperimentato si aggiunge quest’anno la novità di un vero mercato inteso come luogo di scambio, promosso presso gli operatori, ben attrezzato nella sua organizzazione. La limitata durata del mercato (cinque giorni) certifica la serietà del progetto.

La Biennale ha reimpostato la sua missione in tutti i suoi campi. Alle attività volte a promuovere la conoscenza del pubblico (Mostre, Festival) ha aggiunto una linea strategica rivolta alla formazione di giovani artisti.
Si tratta della Biennale College. Già operante nella Danza e nel Teatro, si arricchisce di una importante iniziativa nel Cinema.
Promuovere i talenti offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la messa a punto di “creazioni”. Questo lo spirito della Biennale College, un ponte ben attrezzato che offra ai giovani che vogliono cimentarsi in una delle arti, di farlo nelle condizioni migliori che una istituzione internazionale possa offrire.
A ogni direttore artistico è chiesto di impegnarsi anche su questo nuovo fronte. Così come è chiesto di trarre dalla storia e dall’Archivio, materiali e idee per rinnovare e presentare esperienze del passato. Il progetto Biennale College-Cinema è stato messo a punto. Dall’ASAC sono tratti film restaurati per una “retrospettiva” dedicata agli 80 anni della Mostra, occasione per inserire nella Mostra stessa una più vasta presentazione di film restaurati anche da altri soggetti e istituzioni.

Anche per la Biennale College la Biennale si pone come istituzione internazionale, che guarda al mondo e che innova anche rispetto a quanto fanno altre istituzioni negli altri paesi. E anche in ciò mira a ottenere quella stima del mondo, che è la conferma della sua missione.

Il primo ringraziamento va al Direttore Barbera, per l’impegno su tutti i fronti progettuali. E al suo staff. Un sentito ringraziamento al Ministero per i Beni e le Attività Culturali per aver confermato il supporto che consente lo svolgimento della Mostra. Un ringraziamento al Comune di Venezia per l’assiduità con cui segue e favorisce il nostro lavoro al Lido, e alla Regione del Veneto per il sostegno che offre alle nostre attività. Ringraziamo gli sponsor, che pur in un anno difficile hanno conservato i loro impegni; grazie a tutti quanti hanno collaborato. Un sentito grazie alla Biennale tutta, impegnata anche in ruoli straordinari; e infine grazie anche alla comunità del Lido, che da qualche tempo sembra apprezzare i nostri sforzi in una comunione di intenti.

Paolo Baratta
71. Mostra
Tutte le informazioni sull'edizione 2014, dal 27 agosto al 6 settembre
Biennale College - Cinema
I 3 lungometraggi dell’edizione 2013/2014 presentati alla 71. Mostra
Lido in Mostra
Servizi e agevolazioni per il pubblico, i giovani e gli accreditati