Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema (new)

Cinema


70. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica

Direttore: Alberto Barbera

28 agosto > 7 settembre 2013

Venezia Classici

TIAN MI MI (COMRADES: ALMOST A LOVE STORY, 1996) - PETER HO-SUN CHAN
Tutte le sezioni »
 
Sinossi
Questa non è tanto una storia di persone che si innamorano, quanto quella di due giovani cuori che fanno del loro meglio per non innamorarsi l’uno dell’altra. Tra i tanti immigrati arrivati dal continente a Hong Kong nel 1986, due si sarebbero incontrati solo per scoprire che l’amore avrebbe impedito loro la realizzazione dei propri sogni nel rifugio capitalista. I loro cammini si sono incrociati, così ha voluto il destino, e subito si sono allontanati a Hong Kong, a New York.
1 settembre 19:30 - Sala Volpi 2 settembre 14:15 - Sala Volpi VENEZIA CLASSICI Tian mi mi (Comrades: Almost a Love Story, 1996) di Peter Ho-sun Chan - Hong Kong, 118'
v.o. cantonese, mandarino, inglese - s/t inglese, italiano
Leon Lai, Maggie Cheung, Kristy Yang, Eric Tsang
 
Commento del regista
È iniziato come un piccolo film su della gente di paese che si trasferisce in città. È stato solo quando ho iniziato a girare che mi sono reso conto di come in realtà il film affrontasse la mancanza di radici del popolo cinese e la sua ricerca di un’identità. Il film si sofferma anche sulle vite degli abitanti di Hong Kong della mia generazione che hanno vissuto il passaggio alla Cina del 1997. Hong Kong è piena di figli di immigrati dal continente come me. Condividiamo la stessa crisi di identità provocata dall’essere capitati a vivere un particolare momento della storia. Sono nato a Hong Kong ma con la mia famiglia ci trasferimmo in Thailandia quando avevo undici anni. Nonostante ciò, non mi sono mai considerato thailandese. Ho sempre pensato a me come a un hongkonghese, ma questo non vuol dire che sia anche cinese. La mia etnia è cinese, ma non la mia nazionalità. Quando sono infine tornato a Hong Kong, mi sono sentito a casa. (tratto da Hong Kong Panorama 1996-1997)

 
72. Mostra
Tutte le informazioni sull'edizione 2015, dal 2 al 12 settembre
Biennale College - Cinema
I 3 lungometraggi dell’edizione 2014/2015 che verranno presentati alla 72. Mostra
Lido in Mostra
Servizi e agevolazioni per il pubblico, i giovani e gli accreditati