la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema (new)

Cinema


70. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica

Direttore: Alberto Barbera

28 agosto > 7 settembre 2013

Venezia Classici

NON ERAVAMO SOLO... LADRI DI BICICLETTE. IL NEOREALISMO [DOCUMENTARI] - GIANNI BOZZACCHI
Tutte le sezioni »
 
Sinossi
Questo documentario racconta la storia del più importante movimento cinematografico italiano: il Neorealismo. Sviluppatosi nel secondo dopoguerra, questa vera e propria rivoluzione culturale è divenuta ben presto fonte inesauribile d’ispirazione per i cineasti di tutto il mondo.
A introdurre la narrazione è proprio uno dei maestri di questo filone, unico ma ricco di personalità diverse: Carlo Lizzani, la cui “lezione” ricostruisce la nascita e lo sviluppo del Neorealismo. Lo accompagnano le testimonianze di Ermanno Olmi, Paolo e Vittorio Taviani, Bernardo Bertolucci, Umberto Eco, Franco Interlenghi, Antonella Lualdi, Enzo Staiola, Paolo Galluzzi, Giuseppe Rotunno e Martin Scorsese.
1 settembre 09:00 - Sala Grande 1 settembre 16:30 - Sala Perla 2 settembre 22:30 - Sala Perla 2 VENEZIA CLASSICI Non eravamo solo... ladri di biciclette. Il Neorealismo [Documentari] di Gianni Bozzacchi - Italia, 72'
v.o. italiano - s/t inglese
Carlo Lizzani
 
Commento del regista
Dirigere Carlo Lizzani non è stato semplice. Non per l’attore Lizzani ma per la preoccupazione di soddisfare, sia a livello fotografico che di movimenti di macchina, uno dei più grandi registi italiani, messosi alla prova come narratore. Abbiamo creato, tramite “la finestra sul mondo”, un’apertura per far capire che il movimento neorealista non è stato solo finzione ma un vero e proprio sguardo sul mondo di quell’epoca che ha avuto ripercussioni sul cinema di tutto il mondo. La finalità di questo film documentario è quella di ripercorrere un periodo indispensabile alla comprensione della nostra storia cinematografica, per creare una nuova memoria collettiva destinata alle generazioni future.