la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema (new)

Cinema

Biennale College - Cinema: selezionati i 12 progetti dell’edizione 2015-2016

< Indietro
provengono da Canada, Cina, Germania, India, Inghilterra, Italia, Olanda, Romania, Venezuela, Usa
06 | 09 | 2015

primo workshop a Venezia dal 3 al 12 ottobre 2015

Sono stati selezionati i primi 12 progetti della 4a edizione di Biennale College – Cinema 2015/16, i cui team composti da registi e produttori parteciperanno al primo workshop di 10 giorni che si terrà a Venezia dal 3 al 12 ottobre 2015. La Call internazionale era stata lanciata il 12 maggio 2015.
 
Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia.
Biennale College – Cinema è l’iniziativa che promuove nuovi talenti per il cinema offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di film a micro budget. 3 fra questi 12 progetti otterranno un supporto di 150mila euro per la realizzazione di un massimo di 3 lungometraggi (opera prima o seconda), che saranno presentati alla 73. Mostra nel 2016.
 
I 12 progetti sono stati annunciati durante la conferenza stampa che si è tenuta il 6 settembre alle 12.30 al Lido di Venezia (Palazzo del Casinò), alla 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2 – 12 settembre 2015), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.
 
I 12 progetti selezionati per questa prima fase di Biennale College – Cinema sono:
·  A Most Peculiar Man (Cina) - Niu Han (regista), Wei Shen (produttore)
·  Colewell (Usa) - Tom Quinn (regista), Marianne Fernsler (produttore)
·  Foreverness (Olanda) - Rolf van Eijk (regista), Raymond van der Kaaij (produttore)
·  La Soledad (Venezuela) - Jorge Thielen Armand (regista), Adriana Herrera (produttore), Manon Ardisson (produttore)
·  Maintenance 2135 (Inghilterra) - Mark Ashmore (regista), Sarah-Lee Jones (produttore)
·  Mukti Bhawan - Hotel Salvation (India) - Shubhashish Bhutiani (regista), Sanjay Bhutiani (produttore)
·  Ngujuar (Italia) - Roberto De Feo (regista), Ivan D’Ambrosio (produttore)
·  Orecchie - Ears (Italia) - Alessandro Aronadio (regista), Costanza Coldagelli (produttore)
·  Quimili' (Germania / Canada) - Sofia Brockenshire (regista), Verena Kuri (produttore)
·  Quixote's Last Film (Inghilterra / Romania) - Tom Wilson (regista), Marcela Ursu (produttore)
·  Savage Youth (Usa) - Michael Curtis Johnson (regista), Michael Peluso (produttore)
·  The Trojan Candidate (Romania / Usa) - Adina Istrate (regista), Giannina La Salvia (produttore)
 
I 12 progetti sono stati selezionati dal Direttore della Mostra di Venezia, Alberto Barbera, assistito dal team di Biennale College – Cinema, e saranno documentati sul sito web www.labiennale.org/it/cinema/collegecinema/.
Dopo il primo workshop che si terrà a Venezia dal 3 al 12 ottobre 2015, i 3 team saranno invitati a due ulteriori workshop, sempre a Venezia, dal 3 al 6 dicembre 2015 e dal 10 al 14 gennaio 2016, per poi dar via alle produzioni di 3 lungometraggi (opera prima o seconda) che dovranno essere a basso costo, che avranno il supporto di 150mila euro e che saranno poi presentati alla 73. Mostra del Cinema di Venezia 2016.
 
Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema -, e della Regione del Veneto. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica con IFP di New York e del TorinoFilmLab, e continua la collaborazione con il Busan International Film Festival. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.

 
La prima edizione di Biennale College - Cinema 2012/13 si è conclusa alla 70. Mostra di Venezia 2013 con la proiezione dei tre film: Mary is Happy, Mary is Happy - Nawapol Thamrongrattanarit (regista, Thailandia) e Aditya Assarat (produttore, Thailandia); Memphis - Tim Sutton (regista, Usa) e John Baker (produttore, Usa); Yuri Esposito - Alessio Fava (regista, Italia) e Max Chicco (produttore, Italia).

La seconda edizione di Biennale College – Cinema 2013/14 si è conclusa alla 71. Mostra di Venezia 2014 con la proiezione dei tre film: Blood Cells di Joseph Bull (regista, Gran Bretagna), Luke Seomore (regista, Gran Bretagna), Samm Haillay (produttore, Gran Bretagna), Ben Young (produttore, Gran Bretagna); H. di Rania Attieh (regista, Libano), Daniel Garcia (regista, Usa), Shruti Rya Ganguly (produttrice, India), Pierce Varous (produttore, Usa); Short Skin di Duccio Chiarini (regista, Italia), Babak Jalali (produttore, Iran/Gran Bretagna).

La terza edizione di Biennale College - Cinema 2014/15 si è conclusa alla 72. Mostra di Venezia 2015 con la proiezione dei tre film: Baby Bump di Kuba Czekaj (regista, Polonia), Madgadalena Kaminska (produttrice, Polonia); Blanka di Kohki Hasei(regista, Giappone), Flaminio Zandra (produttore, Italia); The Fits di Anna Rose Holmer (regista, Usa), Lisa Kjerulff (produttrice, Usa).