Chiudi

la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema (new)

Cinema

Le Giornate della Mostra. Orizzonti e Venezia Classici

< Indietro
nelle sale d’essai di Padova, Vicenza, Verona, Belluno e Rovigo
21 | 10 | 2013

selezione di film da Orizzonti e Venezia Classici

Da lunedì 21 a mercoledì 30 ottobre i film della 70. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia nelle sale del Veneto con la 9° edizione de Le Giornate della Mostra. Orizzonti  e Venezia Classici.
 
Organizzata da Regione del Veneto, in partnership con Fondazione La Biennale di Venezia, Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie e con la collaborazione di Fondazione Cineteca di Bologna e Cineteca Nazionale di Roma, la rassegna porta nelle sale d’essai di Padova, Vicenza, Verona, Belluno e Rovigo una selezione dei film provenienti dalla sezione Orizzonti e dalla sezione Venezia Classici che il pubblico di appassionati cinefili potrà godere a un costo ridotto, 3 euro per i film di Orizzonti, se non addirittura gratuitamente, nel caso dei film provenienti da Venezia Classici.
 
«Orizzonti e Venezia Classici – sottolinea Filippo Nalon, Presidente Fice Tre Venezie – rappresentano da un lato uno sguardo sui nuovi linguaggi cinematografici che a livello mondiale stanno emergendo e che la Biennale di Venezia presenta nell’ambito della Mostra d’Arte Cinematografica e, dall’altro, una “retrospettiva” sui film considerati appunto Classici della storia del Cinema. Accostare Passato e Presente (digitale e pellicola), risulta quindi particolarmente interessante e stimolante».
 
La rassegna si inserisce nell’ambito di un più articolato programma di iniziative di promozione della cultura cinematografica. Con “Il Cinema Visibile, la Regione del Veneto per il Cinema di Qualità”, la Regione, nelle parole dell’On. Marino Zorzato, Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Regione del Veneto, «intende continuare, sulla scorta dei positivi risultati degli anni precedenti, il suo impegno anche per promuovere le sale cinematografiche del circuito regionale come luoghi di cultura. In questo senso la proficua collaborazione fra Regione del Veneto, Biennale di Venezia e Fice, giunta al suo quarto anno, si pone come importante occasione per divulgare il cinema d’autore e per valorizzare le sale d’essai del nostro territorio».