Chiudi

la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema STORIA

Cinema

70 Registi per Venezia 70

- SEMIH KAPLANOǧLU
Tutte le sezioni »
 

Biografia
Nato a Izmir, in Turchia, nel 1963, studia cinema e televisione alla Facoltà di Belle Arti della Dokuz Eylül University. Dopo aver lavorato diversi anni come copywriter in pubblicità, debutta al cinema nel 2001 col film Herkes Kendi Evinde (Away From Home), vincitore del premio come “miglior film turco dell’anno” all’Istanbul International Film Festival. Il secondo lungometraggio Melegin Düsüsü (Angel's Fall), riceve numerosi riconoscimenti internazionali, tra i quali il Premio speciale della giuria all’Ankara International Film Festival, confermando Kaplanoglu come uno dei più interessanti cineasti indipendenti turchi. Con Yumurta (Egg, 2007) dà inizio a una trilogia centrata sul personaggio di Yusuf, incarnazione dello scontro tra il vecchio e il nuovo nella società turca. Dopo aver rappresentato Yusuf in età matura, nel secondo capitolo Süt (Milk), che partecipa alla Mostra di Venezia nel concorso ufficiale, il regista ritrova il suo protagonista da ragazzo. Il film che chiude la trilogia, Bal (Honey), con Yusuf bambino, vince l’Orso d’Oro al Festival di Berlino 2010.
FILM PRESENTATI A VENEZIA:
2008 - Süt (Milk) – In concorso (regia, sceneggiatura)

 



70 Registi per Venezia 70