Chiudi

la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema STORIA

Cinema

70 Registi per Venezia 70

- MILCHO MANCHEVSKI
Tutte le sezioni »
 

Biografia
Nato nel 1959 a Skopjie, Repubblica di Macedonia, è regista, fotografo, saggista. Il suo primo lungometraggio, Before the Rain (Prima della pioggia), girato in Macedonia subito dopo la fine del conflitto nei Balcani, vince nel 1994 il Leone d’Oro a Venezia e ottiene una nomination al Premio Oscar. Nel 2001 torna alla Mostra fuori concorso con Dust, ambientato tra la New York di oggi e il vecchio West americano. Successivamente gira altri due lungometraggi: Senki (Shadows, 2007) e Majki (Mothers, 2011), che viene presentato nella sezione Panorama al Festival di Berlino 2011. Nel 2012 è ancora a Venezia come giurato della sezione Orizzonti. Manchevski ha diretto più di cinquanta cortometraggi tra cui 1.73, Tennessee (Mtv Award come miglior video rap) e Macedonia Timeless, e ha collaborato come regista alla serie tv The Wire, della Hbo. È autore di libri e saggi, tra cui il libro post-concettualista The Ghost of My Mother e Truth and Fiction: Notes on (Exceptional) Faith in Art, che parla della fede e del rapporto tra realtà e finzione nell’opera d’arte. I suoi due libri di fotografie, Street e Five Drops of Dream, sono stati oggetto di altrettante esposizioni, al Museum of Contemporary Art e recentemente alla galleria Miyako Yoshinaga. Ha ideato e realizzato diverse performance artistiche, sia come artista solista che in quanto membro fondatore del gruppo 1AM. Vive a New York dal 1985.
FILM PRESENTATI A VENEZIA:
1994 – Before the Rain (Prima della pioggia) – In concorso (regia, sceneggiatura)
2001 – Dust – Fuori concorso (regia, sceneggiatura, soggetto)

PREMI:
1994 – Before the Rain (Prima della pioggia) – Leone d’Oro come miglior film

PRESENZA IN GIURIA:
2012 - Orizzonti

 



70 Registi per Venezia 70