Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Danza (new)

Danza


Agorà

BIENNALE COLLEGE - DANZA

Oltre che danzatori con esperienza già acquisita, il progetto Agorà di Virgilio Sieni intende coinvolgere cittadini del territorio (donne e uomini, bambini, anziani, famiglie, madri e figli). Il progetto propone uno sguardo inedito sulla città, che si rivolge al dialogo e all'incontro tra le persone.
 
 
AGORÀ - MADRI E FIGLI
Un’Agorà, luogo aperto all’accoglienza e al passaggio, che ospita un ciclo di azioni dedicate alla maternità: madri e figli di Venezia.
Un continuum di azioni, soste, adagi.
Il pubblico si dispone intorno per assistere, attraverso una visione intima, a un percorso che si muove sulla soglia del dialogo tra madri e figli che si sostengono, colti nel gioco della complicità, coppie che ritmano passi come contrappunto ai sottili sguardi degli altri.
 
Destinatari:
Madri e figli di tutte le età, provenienze e Paesi residenti nel territorio, interessate a compiere una ricerca sulle dinamiche gestuali innescate dalla relazione con l’altro.
 
Periodo delle prove:
dal 2 al 15 maggio: primo periodo
dal 10 al 30 giugno: secondo periodo
(un’ora e mezza a coppia, per un massimo di 10 giorni di prove a coppia)
Il periodo delle prove potrebbe subire variazioni, che saranno comunicate con il giusto preavviso.
 
Presentazione pubblica: 28, 29 e 30 giugno a Venezia, in uno spazio all’aperto.
 
 
AGORÀ - TUTTI
Un’Agorà che vede protagonisti danzatori professionisti insieme a uomini e donne con più di 65 anni di età e ragazzi tra i 10 e i 15 anni del territorio.
 
Destinatari:
Uomini e donne con più di 65 anni di età e ragazzi tra i 10 e i 15 anni, residenti nel territorio, interessati ad approfondire le dinamiche che, partendo dalla gestualità quotidiana, conducono allo sviluppo di semplici azioni coreografiche.
 
Periodo delle prove:
dal 17 al 30 giugno (massimo un’ora e mezzo al giorno, non tutti i giorni)
Il periodo delle prove potrebbe subire variazioni, che saranno comunicate con il giusto preavviso.
 
Presentazione pubblica: 29 e 30 giugno a Venezia, in uno spazio all’aperto.
 
 
 
Modalità di partecipazione
La partecipazione è gratuita.
Gli interessati potranno candidarsi compilando la scheda di adesione entro e non oltre il 12 aprile 2013.
 
È previsto un incontro conoscitivo dei candidati con l’assistente del direttore artistico sabato 13 aprile alle ore 15.30 presso la sede della Biennale, Ca’ Giustinian, San Marco 1364/A, Venezia.