ARCHIVIO 2010

Body Is What Remains
Belgrado, 14 > 27 giugno 2010

Dopo la prima edizione tenutasi a Venezia nel 2009, il secondo Campus ENPARTS si è svolto a Belgrado (Serbia) dal 14 al 27 giugno 2010.
Un Laboratorio Creativo di teatro, danza e musica destinato a giovani artisti provenienti da tutta Europa, chiamati a collaborare per sviluppare la tematica proposta.
 
Questa seconda esperienza di Campus ha avuto lo scopo di coinvolgere gli artisti a modi operativi mutuati da campi artistici diversi per formazione, cultura, esperienza.
La tematica proposta è strettamente collegata agli anni ’90, ai conflitti nei paesi balcanici e al crollo della ex Jugoslavia. Si è approfondito il tema del corpo durante i conflitti e nel periodo di transizione – momento nel quale il paese passa da un sistema sociale ad un altro – dal comunismo al capitalismo.
 
Il laboratorio ha affrontato la tematica della libertà dell’uomo e la privazione della stessa, così come la condizione politica, sociale ed economica nella quale viviamo.
 
Dopo ogni conflitto, dopo ogni discussione, dopo ogni pensiero… il corpo è ciò che resta.
Un corpo sazio o affamato, aggressivo o inerte, libero o costretto...
 
I materiali tematici su cui si è lavorato:
   1)      il corpo nelle guerre
   2)      il corpo isolato
   3)      il corpo come ingannevole libertà
 
Il Campus si è svolto in lingua inglese.
 
La selezione è rivolta a compositori, solisti, danzatori, coreografi, registi, attori, scenografi, video-maker e fotografi, drammaturghi.
 
La partecipazione è gratuita; costi di vitto e alloggio a carico del Campus.
 
Apertura bando: 4 febbraio 2010
Chiusura bando: 10 marzo
Selezioni: 22 marzo
 
Meeting preparatorio: 22 > 24 aprile 2010
Date del Campus: 14 > 27 giugno
Performance finale: 26 giugno
Discussione: 27 giugno
 
Coordinatore artistico: Gorcin Stojanovic
Numero di partecipanti: 20