Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
Main Visual Musica (new)

Musica


Attorno a Lutoslawski



Il trio che si raccoglie attorno a Jakub Tchorzewski, poco più che trentenne talento internazionale del pianoforte, è composto da Anna Armatys al violoncello e dalla ventiquattrenne Ginevra Petrucci al flauto. Insieme accompagneranno il pubblico della Biennale Musica, al Teatro Piccolo Arsenale (ore 15.00), in un excursus attraverso la musica polacca.

A partire dal maestro Witold Lutosl
awski nel centenario della nascita e da Henryk Górecki, fra i pochi musicisti di contemporanea ad aver raggiunto un pubblico trasversale con la Sinfonia n. 3, passando per Krzysztof Meyer, allievo di Lutoslawski, per arrivare a generazioni più recenti, con Pawel Mykietyn, noto anche come autore di colonne sonore per Wajda e Skolimowski, e il trentacinquenne Marcin Stanczyk, in prima assoluta con una nuova creazione commissionata dall’Istituto polacco a Roma che presenta il concerto.

<<