Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.



la Biennale di Venezia
Main Visual Musica (new)

Musica


Neue Vocalsolisten Stuttgart



Il concerto per coro a cappella con i Neue Vocalsolisten Stuttgart nasce dall’impegno della Fondazione Spinola-Banna – Leone d’argento di questa edizione del Festival.

Il programma incrocia suggestivamente il più famoso madrigalista, Carlo Gesualdo da Venosa, riscoperto a partire dagli inizi del 900 (Stravinskij, Schnittke, Maxwell Davies, Eötvös sono fra gli autori che alla sua musica e alla sua figura si sono ispirati), con Salvatore Sciarrino e suoi altrettanto celebri madrigali, basati su liriche giapponesi e divisi in due cicli di sei.

Accanto a questo dialogo a distanza si collocano le nuove creazioni – commissionate dalla Fondazione Spinola-Banna - di due musicisti quarantenni, Filippo Filidei, di ascendenza sciarriniana, e la giapponese Noriko Baba.

<<