la Biennale di Venezia

14. Mostra Internazionale di Architettura

Aperta fino a domenica 23 novembre, orario 10-18
14. Mostra Internazionale di Architettura

News

Huangjin shidai (The Golden Era) di Ann Hui: film di chiusura gratuito per i veneziani

< Indietro
sabato 6 settembre, ore 20.45 in Sala Grande
06 | 09 | 2014

proiezione gratuita per i veneziani

La Biennale di Venezia, attraverso la collaborazione con i quotidiani “Il Gazzettino”, “La Nuova di Venezia e Mestre” e il “Corriere del Veneto”, invita il pubblico veneziano al film di chiusura della 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Huangjin shidai (The Golden Era) di Ann Hui con la star cinese Tang Wei.
 
Huangjin shidai (The Golden Era) sarà presentato Fuori Concorso sabato 6 settembre alle 20.45 in Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido), a seguire la cerimonia di premiazione.
 
Per assistere gratuitamente alla proiezione, il pubblico interessato potrà ritirare l’invito alle biglietterie di fronte al Palazzo del Casinò, al PalaBiennale e a Ca’ Giustinian nei giorni di venerdì 5 e sabato 6 settembre (orario 8.30-22),semplicemente presentando i coupon pubblicati giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 settembre su “Il Gazzettino” oppure “La Nuova di Venezia e Mestre” (per informazioni: Tel. 041 2726624, email: biglietteria.cinema@labiennale.org), oppure seguendo le indicazioni pubblicate sul “Corriere del Veneto” giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 settembre.
 
· Ogni coupon dà diritto ad un invito valido per una persona per assistere gratuitamente alla proiezione
· Gli inviti saranno erogati fino a esaurimento dei posti riservati a ciascuna testata
 
Huangjin shidai (The Golden Era) (Cina, Hong Kong, Fuori Concorso) di Ann Hui, con Tang Wei, Feng Shaofeng, Zhu Yawen, Wang Zhiwen.
 
Cina, anni ’30 del 1900. Il film racconta la vita tormentata di una delle scrittrici più radicali e controverse della letteratura cinese, Xiao Hong, qui interpretata da Tang Wei. Dopo un’infanzia felice, la diciannovenne Xiao Hong fugge di casa per scappare da un matrimonio combinato; lo sposo inizialmente la segue, per poi abbandonarla con un figlio. A ventuno anni Xiao Hong finisce in un bordello, ma viene salvata da un editore locale che la incoraggia a scrivere. Muore molto giovane nel 1942, dopo aver scritto opere importanti, a soli trentuno anni.
 
Ann Hui, la prima regista donna a ottenere l’Asian Film Award (l’Oscar asiatico) alla carriera, è autrice di una trentina di lungometraggi e vincitrice di numerosi premi. È considerata una delle maggiori rappresentanti della Nouvelle vague di Hong Kong degli anni ’70 e ’80, ma i suoi film hanno attraversato tutte le fasi della storia dell’ex colonia britannica fino a anni recenti. Nel 2011 ha riscosso un grande successo a Venezia con A Simple Life, per il quale l’attrice Deanie Ip ha vinto la Coppa Volpi. Nel 1995, per Summer Snow, Josephine Siao ha ottenuto l’Orso d’Argento come miglior attrice. Al suo cinema si lega anche l’esordio di Andy Lau interprete di Boat People (1982). I film di Ann Hui hanno rivisitato i generi classici con una particolare e più personale predilezione per il melodramma sociale.