la Biennale di Venezia

News

Successo del 5. Carnevale Internazionale dei ragazzi

< Indietro
7.111 alunni iscritti ai laboratori. 163 Scuole coinvolte
05 | 03 | 2014

18.677 ingressi complessivi ai Giardini

È stato anche quest’anno un successo il grande Carnevale Internazionale dei ragazzi della Biennale (22 febbraio - 4 marzo 2014), giunto alla quinta edizione e intitolato La casina dei biscotti, che ha visto la partecipazione di 4 Paesi (Argentina, Germania, Romania, Stati Uniti) e che ha registrato 18.677 ingressi contati al Padiglione Centrale ai Giardini.

Hanno partecipato organizzati 7.111 alunni iscritti ai laboratori al Padiglione Centrale(erano 6.656 nel 2013), provenienti da 163 scuole (erano 149 nel 2013). 22 sono state le Scuole da tutta Italia (I Magnifici) che avevano preparato il loro lavoro in precedenza.
 
In occasione del Carnevale è stata aperta anche la mostra fotografica Riapparizioni - corpi, gesti, sguardi dai palcoscenici della Biennale. Album ’34-’76 dall’Archivio Storico ASAC, ancora visitabile nel Portego di Ca’ Giustinian. La mostra è stata collegata all’allestimento di una Sartoria (Grand Atelier della Biennale), per fare o farsi fare un costume, visitata da 750 presenze.
 
Sempre nei giorni del Carnevale sono iniziate - e continuano fino al 30 marzo (prenotabili al tel. 041 5218828 o alla mail  promozione@labiennale.org), le visite guidate gratuite all’Arsenale (Con la Biennale all’Arsenale), che hanno visto fino a oggi la presenza di 350 visitatori.
 
È stato un Carnevale della qualità che si è rivolto quest’anno alla Danza, con appuntamenti curati dal Direttore del Settore Danza Virgilio Sieni, in particolare con la performance La casina dei biscotti, che ha registrato il tutto esaurito per tutte le repliche.
 
Il Carnevale Internazionale dei ragazzi è un progetto Educational della Biennale di Venezia, un momento importante del collegamento fra la Biennale e il territorio, in particolare con le famiglie e le scuole di Venezia e del Veneto.
 
Sono stati proposti ogni giorno: workshop per le scuole e atelier per le famiglie a cura del Team Educational della Biennale, laboratori a cura dei Paesi e delle Istituzioni partecipanti. Erano a disposizione locali riscaldati, Biblioteca della Biennale, Bookshop e Caffetteria aperti, nursery.
 
È stata anche quest’anno un successo l’iniziativa organizzata dalla Biennale relativa al Bus e al Vaporetto (Biennale Bus e Biennale Vap) dedicati alle Scuole in occasione del Carnevale. Oltre 100 corse di andata e ritorno per un totale di oltre 10mila ragazzi delle scuole, hanno avuto la possibilità di raggiungere i Giardini grazie a Biennale Bus e Biennale Vap. I ragazzi provenivano da tutto il Veneto: oltre che dalla Provincia di Venezia, anche da quelle di Treviso, Padova, Verona e Belluno. Inoltre il vaporetto è stato reso disponibile nelle giornate del 23 febbraio, 1, 2, 3 e 4 marzo  per le famiglie, trasportando una media di 1500 persone andata e ritorno.
 
La Biennale ringrazia gli insegnanti, che numerosi con le loro classi hanno aderito ai workshop e agli atelier artistici: hanno dimostrato di avere compreso il senso e lo scopo dell’iniziativa, hanno favorito l’afflusso delle scuole. Si ringraziano le famiglie per la comprensione del Carnevale dei ragazzi e per la folta partecipazione; i gestori di caffetteria e bookshop.