la Biennale di Venezia

News

Weekend Specials. Venetian Stories

< Indietro
un omaggio all’artista situazionista Ralph Rumney
11 | 11 | 2014

Corderie dell’Arsenale (palco E), 11 > 16 novembre 2014

Curato da  Metropolitan Extrapolations Studio
Con gli studenti del Metropolitan Extrapolations Studio, diretto da Reza Azard, con il supporto di Jean-Benoit Vétillard, con la partecipazione di Brent Patterson e del poeta Michael Batalla
Lo studio è dell’École Spéciale d'Architecture
 
Venetian Stories è il titolo del prossimo appuntamento con i Weekend Special di Monditalia. Curato dal Metropolitan Extrapolations Studio, si svolgerà da martedì 11 a domenica 16 novembre, alle Corderie dell’Arsenale, palco E.
 
Al Metropolitan Extrapolations Studio, uno dei temi di cui si discute è quello di offrire immaginarie estrapolazioni prese un’intera gamma di situazioni metropolitane: per sviluppare un mondo immaginario da un ventaglio di condizioni reali. La distorsione della realtà diventa così uno strumento per capire i territori estrapolati.
Nel 1957 Ralph Rumney, uno dei più importanti artisti situazionisti, produsse alcuni lavori considerati come un punto di svolta della fotonovella, a quel tempo molto popolare. Raramente visto in pubblico fino a quell’anno, questo lavoro fu prodotto per il primo giornale Situazionista Internazionale, anche se non fu mai pubblicato per ragioni che rimangono tutt’oggi controverse.
Il lavoro che il Metropolitan Extrapolations Studio vorrebbe perseguire in questi sei mesi e presentare alla 14. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia come parte di Monditalia, è cominciato sei mesi fa in un workshop a Venezia. Questo è un omaggio a Ralph Rumney, che ha creato una collezione di fotonovelle con lo stesso spirito con cui ha sempre lavorato Rumney, utilizzando le stesse caratteristiche estetiche e strutturali.
Ogni studente, visitando la città di Venezia, diventerà un abitante della città, precedentemente “estrapolata” e composta a Parigi. A Venezia ogni studente creerà una “deriva”, offrendo una lettura della città con una prospettiva specifica per gli archetipi metropolitani che rappresenta.
 
I Weekend Specials si svolgono prevalentemente nel fine settimana come controparte dei Freeport; entrambi arricchiscono i Meetings on Architecture organizzati dalla Biennale di Venezia. Il calendario completo degli appuntamenti è consultabile su www.labiennale.org/it/calendario/.
 
 
PROGRAMMA
dall’11 al 16 novembre 2014
 
Da martedì 11 a venerdì 14: Workshop, palco E
Durante il workshop, si svolgeranno varie presentazioni: le città e sistemi di rappresentazione di Brent Patterson, una sezione di letture poetiche di Michael Batalla, la presentazione dei lavori personali di Guillaume Bellanger, Jean-Benoit Vétillard e Reza Azard.
 
Sabato 15 e domenica 16: Esposizione, palco E
La mostra presenterà l’originale lavoro di Ralph Rumney, i lavori degli studenti (“fotonovellas”), un film tratto dal workshop. Ci sarà inoltre la presentazione di Leaning Of Tower (Ralph Rumney fotonovella) di Reza Azard.
 
 
Il programma potrà subire integrazioni e modifiche che saranno tempestivamente comunicate.
Gli incontri sono accessibili al pubblico che visita la 14. Mostra in possesso del titolo di ingresso.
Biglietto intero € 25,00 - Ridotto € 22/20 - Studenti / Under 26 € 15,00.
I biglietti sono validi per un ingresso all’Arsenale e uno ai Giardini.
Per tutte le tariffe consultare la sezione Biglietteria >>