la Biennale di Venezia

Chiusa la 14. Mostra Internazionale di Architettura

Successo di pubblico con 228.00 visitatori
Chiusa la 14. Mostra Internazionale di Architettura

News

Weekend Specials. Self-made City

< Indietro
workshop dedicato alle qualità che la città sostenibile del futuro dovrebbe avere
25 | 10 | 2014

Corderie dell’Arsenale (palco D), 25-26 ottobre 2014

Curato da  Kristien Ring, AA Projects

Il prossimo appuntamento con i Weekend Specials di Monditalia, in programma per sabato 25 e domenica 26 ottobre alle Corderie dell’Arsenale, sarà un workshop dedicato allo studio delle qualità architettoniche e urbanistiche della Self Made City.
 
SELF MADE CITY si interroga su quali siano le qualità che la città sostenibile del futuro dovrebbe avere e presenta progetti che abbiano concretizzato queste qualità, andando a costituire elementi essenziali della città viva e vivibile.
 
Il mercato immobiliare delle nostre principali città è attualmente guidato dalla logica del profitto, per cui lo sviluppo urbano coincide con l’investimento finanziario. Una nuova forma di sviluppo urbano auto-organizzato promuove all’interno dei nuclei cittadini un mix di tipologie e rende possibile forme di abitare convenienti, flessibili e multi generazionali. Alternativi ai modelli d’investimento tradizionali, queste strutture finanziarie innovative dimostrano di poter incrementare la varietà e ridurre i costi allo stesso tempo. Coinvolgendo gli utenti come pionieri, molte iniziative hanno avuto successo nel realizzare progetti capaci di generare valore aggiunto e sviluppo a lungo termine.
 
Negli ultimi anni la progettazione auto-determinata dello spazio, nelle forme del co-housing, co-working o in altre forme progettuali, ha dimostrato di poter produrre qualità architettonica e differenziazione in maniera esemplare. SELF MADE CITY si focalizza su come i nuovi processi nella produzione architettonica conducano a soluzioni preferibili e più sostenibili – mettendo a confronto fattori come flessibilità, uso ibrido, verde condiviso e spazi aperti, spazi comuni, costruzioni ecologiche e interazioni nel quartiere.
 
L’obiettivo di questo Weekend Special non solo è presentare pratiche architettoniche di successo e qualità essenziali dello sviluppo urbano, ma anche definire principi e processi che siano applicabili a nuovi progetti in tante altre città.
 
I Weekend Specials si svolgono prevalentemente nel fine settimana come controparte dei Freeport; entrambi arricchiscono i Meetings on Architecture organizzati dalla Biennale di Venezia. Il calendario completo degli appuntamenti è consultabile su www.labiennale.org/it/calendario/.
 
 
PROGRAMMA
SELF MADE CITY riflette sul modo in cui iniziative indipendenti di sviluppo urbano possano generare una serie di qualità essenziali per la città viva e vivibile. Le tre sessioni di cui si compone il Workshop si focalizzano sul tema delle qualità architettoniche e urbane che caratterizzano la Self Made City. Come si possono applicare gli stessi principi progettuali a differenti contesti cittadini? Quali sono le componenti del nucleo urbano vivo e vivibile, e come i processi innovativi nella produzione architettonica contribuiscono a uno sviluppo urbano sostenibile? Quali sono le nuove tipologie, e i processi e programmi che ne risultano?
 
SABATO, 25 OTTOBRE
11:00 – 13:30   “SELF MADE CITY_Berlin: PIONEERS”
PIONEERS –Typological and architectural manifestations: new solutions for the mixed and lively urban core. Flexibility, Construction, Typology, Shared Green and Open Spaces, Common Spaces, Private-Public Spaces, Cost Effectiveness, Land-Use and Financial Models, Ecological Building Solutions, Mixed-Use, Urban Interaction
SELF MADE CITY_Berlin Intorduction: Kristien Ring, AAPROJECTS Studio, author of SELF MADE CITY
Best-Practice Examples From Berlin: 
Julia Dahlhaus, dmsw Partnership of Architects
Laura Fogarasi-Ludloff and Jens Ludloff, Ludloff+Ludloff Architects
Almut Gruentuch-Ernst, Gruentuch-Ernst Architects
Verena von Beckerath, HEIDE & VON BECKERATH Architects
Sven Froehlich and Anja Froehlich, AFF Architects
Jens Bauermeister and Gunnar Ring, ZOOMARCHITEKTEN
Florian Koehl, fatkoehl architects
A seguire dibattito con il pubblico moderato da Kristien Ring.
 
16:30 – 18:00   “SELF MADE CITY_International Forum”
PROGRAMS – New development models, negotiation of spaces and inclusion, affordability and the resulting impulses for the city. 
International Forum_ How can our cities grow in a way that what we add brings benefits for everyone? How are alternative models working?
Impulse Talks:
Kristien Ring, AA PROJECTS, ‘SELF MADE CITY_International’ Introduction
Association Poveglia for All, „Post-crisis community: scandal of Poveglia“
Poveglia video (5 Min.)  „L'Isola: Visual note by Francesca Balbo and Ignazio Lambertini“
Riccardo Bermani, Association About-Venice, „Creating a Community Garden in Venice“
Armina Pilav, Association for Culture and Art CRVENA – Sarajevo, „Sarajevo and Self-Made Solutions in the Context of War Emergency“
Igor Kovacevic, CCEA - Prague  "Bottom Top"
Philipp Misselwitz, Urban Catalyst Studio and Chair of International Urbanism and Design Institute, TU-Berlin
A seguire dibattito con gli esperti: Christian Burkhard, Editor Architectuul Unfinished/ moderato da Kristien Ring e Florian Koehl.
 
DOMENICA, 26 OTTOBRE
13:00 – 14:30   “SELF MADE CITY_of the FUTURE”
PROCESSES – On new processes, the expanded role of the architect and the resulting impulses for the city. What are the different organizational models and how do these affect the project and resulting architecture. 
Impulse Talks:
Florian Koehl, Introduction
Matthew Griffin and Britta Juergens, Deadline Architects
Verena von Beckerath, HEIDE & VON BECKERATH Architects
Jan Edler, REALITIES:UNITED Studio for Art and Architecture
Martin Froehlich, AFF Architects
Nikolai von Rosen, Artist, Berlin/Zurich 
Jochen Sandig, RadialSystem, Berlin
Mario Husten, Juval Dieziger, Uta Mühleis, HOLZMARKT, Berlin
A seguire dibattito con il pubblico moderato da Kristien Ring e Florian Koehl.
 
Il programma potrà subire integrazioni e modifiche che saranno tempestivamente comunicate.
Gli incontri sono accessibili al pubblico che visita la 14. Mostra in possesso del titolo di ingresso.
Biglietto intero € 25,00 - Ridotto € 22/20 - Studenti / Under 26 € 15,00.
I biglietti sono validi per un ingresso all’Arsenale e uno ai Giardini.
Per tutte le tariffe consultare la sezione Biglietteria >>