la Biennale di Venezia

News

Si conclude domenica 29 giugno il 9. Festival Internazionale di Danza Contemporanea

< Indietro
28 | 06 | 2014

Si conclude domenica 29 giugno, il 9. Festival Internazionale di Danza Contemporanea diretto da Virgilio Sieni e organizzato dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.
42 i titoli in programma, di cui 26 in prima assoluta e 9 in prima italiana. Oltre 300 i partecipanti alle creazioni in collaborazione con Biennale College – Danza:, tra danzatori, amatori e giovanissimi interpreti tra i 10 e i 14 anni; di questi 163 sono i partecipanti, da gennaio a luglio, al progetto speciale di formazione che si concluderà con il  Vangelo Secondo Matteo in programmazione nei primi tre week end di luglio al Teatro alle Tese (4/5/6 luglio, 11/12/13 luglio, 17/18 luglio).

“Le attività del Settore Danza hanno impegnato la Biennale di Venezia per circa 2 milioni di euro – ha dichiarato Paolo Baratta - di cui solo il 20 per cento coperto da contributi pubblici e privati, il resto da risorse impegnate direttamente dalla Biennale a conferma dell’impegno straordinario che la Fondazione ha dato dà e darà a questo Settore”
 
Il Festival ha invaso la città disseminandola di spettacoli ovunque e a tutte le ore: nei teatri e nei campi, in mostra ad Architettura e all’Arsenale, dal mattino fino a sera. Un Festival diffuso che ha catturato non soltanto il pubblico di turisti e di veneziani, ma che ha portato a Venezia i principali quotidiani d’Europa – da Le Monde e Le Figaro al Guardian, alla Frankfurter Allgemeine Zeitung, Kronenzeitung, El País, per citarne alcuni – e operatori internazionali provenienti dai maggiori festival e istituzioni teatrali: Festival d’Automne, Théâtre de la Bastille, Kunsten Festival Des Arts Bruxelles, Festival Euroscene di Lipsia, ACD di Ginevra, Kaaitheater di Bruxelles, Rencontres Internationales de Seine Saint Denis – Paris, Théâtre de Liege, Rotterdamse Schouwburg, Charleroi Danse, Ballet du Nord - National Choreographic Center Nord-Pas de Calais, PACT Zollverein di Essen, Festival di Santarcangelo, Aterdanza Emilia Romagna, Teatro Grande di Brescia, Festival Interplay, Festival Fabbrica Europa.
 
Il festival si conclude domenica 29 giugno con un’ampia proposta di spettacoli in replica lungo un itinerario che da Campo Pisani e Campo San Maurizio porta al Teatrino di Palazzo Grassi fino alle Corderie dell’Arsenale con gli spettacoli di David Zambrano, Iris Erez, Alessandro Sciarroni, Keiin Yoshimura, Kinkaleri, Marina Giovannini e Roy Assaf.

Inoltre, il festival continua sul web con il Quarto Palcoscenico, la scena virtuale della Biennale di Venezia, dove sarà possibile vedere per la prima volta o rivedere alcuni dei momenti salienti del Festival. Dalla premiazione con il Leone d’oro alla carriera a Steve Paxton all’incontro pubblico che è seguito con lo stesso maestro statunitense; dagli spettacoli nei campi di Anton Lachky e Michele Di Stefano – A demain e Sahara para todos - alle performance originate dal rapporto tra pittura e coreografia del ciclo Aura, come Solo with R / Perspective(s) di Laurent Chétouane e Roberta Mosca.
Uno speciale televisivo sull’intero Festival realizzato da Rai 5 verrà trasmesso il 2 agosto alle 23.00.
 
Tutte le attività del Settore Danza per il 2014 sono sostenute dalla Fondazione Prada.
 
 
 
 
IL PROGRAMMA DI DOMENICA 29 GIUGNO
h 11.30 Campo Pisani
David Zambrano  PASSING - THROUGH - replica
h 12.30 Campo S.Maurizio
Iris Erez  PUBLIC INTIMACY - replica
h 15.00 Conservatorio
Alessandro Sciarroni  YOU DON’T KNOW HOW LUCKY YOU ARE – replica
h 16.00 Palazzo Grassi
Keiin Yoshimura  KAMIGATAMAI: YUKI- replica
h 16.30 Palazzo Grassi 
Laurent  Chétouane  PERSPECTIVE(S) / SOLO AVEC R - replica
 
18.00>22.00 Campo S. Angelo   Boschetto con Ramona Caia e Sara Sguotti
 
CORDERIE DELL’ARSENALE
- Kinkaleri FOUND DANCES & EVERYONE GETS LIGHTER | ALL! performance (19.06>29.06 h15.00)
- Marina Giovannini PUNTO SULLA FORMA - fasi di creazione e performance (26.09>29.06 h14.00)
replica
- Roy Assaf DANCE GRAMMAR - fasi di creazione e performance (27.06>29.06 h16.00)
 
 
Informazioni e prevendite online www.labiennale.org / www.vivaticket.it  
Ufficio Promozione la Biennale di Venezia: 041 - 5218828 / promozione@labiennale.org
Punto vendita Ca’ Giustinian (San Marco 1364/A Venezia, lun > sab h. 15-19)
Punti vendita HelloVenezia (P.le Roma, Ferrovia, Tronchetto, Lido, Mestre, Dolo, Sottomarina)