La Biennale di Venezia

Your are here

Teatro -

Biennale College - Teatro: giovani registi

Call rivolta a registi italiani tra i 18 e i 30 anni per la produzione di un progetto inedito. Richieste di partecipazione entro il 3 aprile.

Giovani registi italiani

La Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, avvia il programma di Biennale College – Teatro con il lancio del primo bando sul sito www.labiennale.org che rimarrà aperto dal 4 marzo al 3 aprile.

Il bando, secondo il progetto del Direttore Antonio Latella, è rivolto a registi italiani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, focalizzando per la prima volta Biennale College – Teatro sulla figura del regista. I registi dovranno proporre un proprio progetto inedito o che non sia stato rappresentato in forma completa.

Questa prima sezione di Biennale College – Teatro – registi si svilupperà nell’arco del biennio 2017-2018 e seguirà diverse fasi che si svolgeranno sempre a Venezia:

- la prima fase avrà luogo nel mese di maggio con i primi registi ammessi – fino a un massimo di 30: da questa fase verranno ulteriormente selezionati 5 registi

- la seconda fase vedrà i 5 registi selezionati presentare la prima parte del proprio progetto – della durata di circa 30’ – alla presenza degli allievi e dei maestri che parteciperanno alle attività della Biennale Teatro 2017 e del relativo College; da questa presentazione emergerà un unico vincitore

- nella terza fase il regista vincitore, a cui è destinato un premio di produzione (fino a un massimo di 110.000 euro), realizzerà il suo spettacolo, definendolo e sviluppandolo in tutti i suoi aspetti con il supporto del Direttore artistico del Settore Teatro Antonio Latella

- la quarta fase vedrà il debutto dello spettacolo così realizzato nell’ambito della Biennale Teatro 2018.

Biennale College - Teatro

“In un periodo storico dove è evidente la frattura tra le passate e le nuove generazioni impegnate nella scena – recita il bando -, la Biennale Teatro s’impegna a valorizzare il lavoro di chi non ha ancora raggiunto una vasta visibilità, per età e/o per oggettive difficoltà d’ingresso nel panorama teatrale. (…) Il bando è per il primo anno indirizzato soltanto a registi italiani; questa scelta nasce dalla constatazione della difficoltà incontrata dai nostri giovani artisti nel proporre le proprie opere a un vasto pubblico e alle istituzioni”.

“La formula del College – afferma Paolo Baratta – promuove nuove energie e talenti impegnati nella realizzazione di un lavoro e al tempo stesso offre la piattaforma nella quale il lavoro possa essere immediatamente presentato al pubblico e al mondo del teatro”.

Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia - Cinema, Danza, Musica, Teatro - per promuovere giovani talenti offrendo loro di operare a contatto di maestri per la messa a punto di creazioni.

Biennale College – Teatro, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale dello Spettacolo e della Regione del Veneto.


Condividi su