Chiudi

la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Teatro (new)

Teatro

Santasangre (Italia)

Martedì 11 ottobre - ore 13.00
Teatro Fondamenta Nuove
Santasangre (Italia)
Sei gradi. Concerto per voce e musiche sintetiche

ideazione
Diana Arbib, Luca Brinchi, Maria Carmela Milano, Dario Salvagnini, Pasquale Tricoci, Roberta Zanardo
corpo e voce Roberta Zanardo
visual designer 3D Piero Fragola
registrazioni voce e violino H.E.R.
violoncello Viola Mattioni
fiati Giacomo Piccioni
elaborazione video dal vivo Diana Arbib, Luca Brinchi, Pasquale Tricoci
partitura sonora ed elaborazione dal vivo Dario Salvagnini
animazione 3D (acqua) Alessandro Rosa
realizzazione costume di scena Maria Carmela Milano
in collaborazione con Fiamma Benvignati
fotografia di scena Laura Arlotti
organizzazione Elena Lamberti
produzione Santasangre 2008
in coproduzione con Romaeuropa Festival 2008/Romaeuropa Promozione Danza, Sistema Teatro, Marche/Inteatro vincitore di Nuove Creatività
con il sostegno di ETI Ente Teatrale Italiano
con il contributo di Città di Ebla
con il sostegno di AgoraKajSkene Akse Crono 2008
residenze creative L’arboreto - Teatro Dimora di Mondaino, OperaEstate Festival Veneto/la conigliera- Anagoor, Drodesera>centrale Fies
durata 50’
 
Fonti luminose non convenzionali e sonorità campionate live, movimenti spiazzanti in tante tonalità di buio, addirittura immagini olografiche, a costruire in scena un ambiente affascinante e organico, capace di riprodursi, di proliferare in tutta autonomia. “Sei gradi” viene presentato come un esperimento coreo sonoro in onore dell’acqua, elemento base per la sopravvivenza sul nostro pianeta – sulla sua preziosa presenza, certo, ma anche e soprattutto sulla sua possibile assenza. Il collettivo romano Santasangre – la cui particolare cifra si ritrova in un’indagine su suono, corpo e spazio attraverso processi di costruzione high-tech – si chiede cosa succederebbe se le peggiori previsioni degli ambientalisti catastrofisti si avverassero, ovvero se l’inquinamento conducesse la temperatura terrestre ad aumentare fatalmente. Di almeno sei gradi.
 
 
Biografia
Santasangre (Italia)
www.santasangre.net
 
Santasangre è un collettivo eterogeneo che mescola nella sua ricerca le diverse provenienze dei propri componenti: bodyart, video, installazioni meccaniche, sperimentazione sonora. Roma, fine anni Novanta: una scena fatta di circuiti alternativi e di nuovi spazi autogestiti. Ma i Santasangre si occupano d’altro, portando avanti le proprie performance in spazi fuori dal teatro, anche da quello alternativo. Vi arrivano nel 2003, quando scoprono che proprio il palcoscenico si rivela capace di accogliere e far incontrare le diverse anime della compagnia. Da allora risiedono al Kollatino Underground, centro sociale occupato per cui curano anche incontri, laboratori e rassegne.

[ Scarica il depliant del Festival in formato PDF ]