fbpx Biennale Architettura 2021 | Eventi Collaterali (procedura 2021)
La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale Architettura 2021

Eventi Collaterali

17. Mostra Internazionale di Architettura

BIENNALE ARCHITETTURA 2021
17. Mostra Internazionale di Architettura

22 maggio > 21 novembre 2021

 

La 17. Mostra Internazionale di Architettura, originariamente prevista per il 2020, e posticipata in seguito all’emergenza causata dal Covid-19, sarà aperta al pubblico dal 22 maggio al 21 novembre 2021 (pre-apertura 20 e 21 maggio).

Oltre agli Eventi Collaterali già selezionati e pubblicati in questo sito sarà possibile inviare ulteriori progetti secondo le modalità precisate di seguito.

 

Sezione Eventi Collaterali

Selezionati e riconosciuti dalla Biennale di Venezia e autonomamente organizzati all’esterno delle sedi istituzionali della Biennale (Giardini e Arsenale); la partecipazione è riservata esclusivamente a istituzioni pubbliche o private operanti direttamente e primariamente nel campo dell’architettura o comunque dell’arte non aventi scopo di lucro; per esclusioni cfr. art. 2 della procedura.

SCADENZA per invio proposte: 5 ottobre 2020

 

Per richiedere di partecipare le istituzioni organizzatrici dovranno:

1. leggere attentamente la PROCEDURA relativa agli Eventi Collaterali della 17. Mostra Internazionale di Architettura;

2. compilare e inviare la SCHEDA DI REGISTRAZIONE online;

3. inviare all’indirizzo di posta elettronica del Settore Architettura della Biennale collateral@labiennale.org la documentazione richiesta all’art. 2 della procedura:

• lettera su carta intestata dell’istituzione organizzatrice del progetto con richiesta di partecipazione sottoscritta dal rappresentante legale dell’istituzione medesima (1 pagina A4);

• presentazione dettagliata dell’istituzione organizzatrice comprensiva di:
- profilo storico, scopi istituzionali, cariche istituzionali, principali attività svolte, in corso di svolgimento, programmate (max 2 pagine A4);
- informazioni e documentazione sulla sua natura giuridica senza fini di lucro;

• descrizione dettagliata del progetto comprendente:
- i contenuti curatoriali, le tematiche affrontate e le caratteristiche relative al format e all’articolazione del progetto (mostra, installazione, convegno o simposio, etc.) (max 2 pagine A4);
- CV o biografia del curatore del progetto (1 pagina A4);
- CV o biografia degli espositori partecipanti (1 pagina A4; in caso di più espositori max 5 pagine A4 in totale), con eventuale selezione di immagini in bassa risoluzione di loro opere; non saranno ammesse ulteriori integrazioni al progetto originario approvato dal Curatore della Mostra, pena l’esclusione del progetto;
- descrizione delle opere e/o progetti da esporre con immagini in bassa risoluzione (max 5 pagine A4); in caso di selezione, il progetto che sarà realizzato e gli espositori che vi prenderanno parte dovranno integralmente coincidere con quanto indicato nella proposta approvata;

• nel caso di convegno o simposio, il programma definito e dettagliato che consenta di apprezzarne la rilevanza scientifica, culturale e artistica (max 2 pagine A4);

• descrizione delle modalità organizzative dell’evento (max 4 pagine A4) comprendente:
- sede prescelta; nel caso il progetto preveda opere o installazioni collocate in aree esterne (installazioni flottanti su spazi acquei o che comportino occupazione di spazio pubblico) è necessario inviare una descrizione dettagliata delle stesse e della relativa collocazione;
- fasi di organizzazione, realizzazione, logistica e gestione, con indicazione dei soggetti coinvolti nelle stesse con la responsabilità e sotto la supervisione dell’istituzione organizzatrice;
- comunicazione e promozione, eventuali pubblicazioni accompagnatorie;
- sponsor e/o sostenitori del progetto (confermati o possibili).

 

Sia la scheda di registrazione online che la documentazione di cui sopra, redatta in lingua inglese e italiana e inviata in versione esclusivamente digitale, dovranno pervenire in forma completa al Settore Architettura della Biennale di Venezia entro e non oltre il 5 ottobre 2020.

Biennale Architettura
Biennale Architettura