La Biennale di Venezia
    • IT
  • Menu

Your are here

Dal 16 maggio prevendite per la Biennale Teatro e la Biennale Musica
La Biennale -

Dal 16 maggio prevendite per la Biennale Teatro e la Biennale Musica

In prevendita biglietti e abbonamenti del 47. Festival Internazionale del Teatro e del 63. Festival Internazionale di Musica Contemporanea.

Prevendite

Da domani, giovedì 16 maggio, iniziano le prevendite dei Festival di Musica e Teatro della Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.

Si potranno acquistare i biglietti e gli abbonamenti degli spettacoli del 47. Festival Internazionale del Teatro (22 luglio > 5 agosto) e dei concerti del 63. Festival Internazionale di Musica Contemporanea (27 settembre > 6 ottobre). Continua la prevendita per gli spettacoli del 13. Festival Internazionale di Danza Contemporanea (21 > 30 giugno).

 

Fra le varie proposte:

  • l’abbonamento giornaliero a due spettacoli e/o concerti al prezzo di 30 euro (ridotto 20 euro)
  • la collaudata formula “Arte + Teatro” e “Arte + Musica” che offre in abbinamento al prezzo di 35 euro uno spettacolo del Festival di Teatro o un concerto del Festival di Musica a scelta e l’ingresso alla 58. Esposizione Internazionale d’Arte.

Biennale Teatro

Intitolato Drammaturgie, il 47. Festival Internazionale del Teatro (22 luglio > 5 agosto), diretto da Antonio Latella, si focalizza sulle tante e differenti forme di scrittura della scena, raccontate attraverso gli spettacoli di quattordici artisti, protagonisti del panorama teatrale nazionale e internazionale.

Si spazia da un caposaldo del secondo Novecento come Heiner Müller ai campioni della nuova drammaturgia come Sybille Berg e Patricia Cornelius, da registi che mettono in scena i propri testi come Pino Carbone, Lucia Calamaro, Manuela Infante, agli autori di un teatro squisitamente visivo come Julian Hetzel e Miet Warlop, per citarne alcuni, fino al teatro-ragazzi di Jetse Batelaan (Leone d’Argento), a pieno titolo partecipe della ricerca teatrale più aggiornata. Leone d’Oro è Jens Hillje, condirettore artistico del Gorki Theater, figura che riassume tutte le declinazioni del drammaturgo oggi.

Biennale Musica

La scena musicale europea come punto di riferimento della cultura del nostro tempo è al centro del 63. Festival Internazionale di Musica Contemporanea (27 settembre > 6 ottobre), diretto da Ivan Fedele e intitolato Back to Europe.

Interpreti-performer, ambienti sonori scenografici, installazioni multimediali immersive caratterizzano le proposte delle nuove generazioni. Così, accanto ai maestri George Benjamin, premiato con il Leone d’Oro alla carriera, e Georges Aperghis, spiccano in programma il quartetto rock con ensemble classico amplificato di Matteo Franceschini (Leone d’Argento), l’arpa “elettrica” di Emanuela Battigelli, il concerto in forma scenica di Filippo Perocco e Lucia Ronchetti, il connubio tra Monteverdi e il contemporaneo Cresta, e ancora, il viaggio tra arte e musica dell’Hermes Ensemble.

Modalità di acquisto

I biglietti e gli abbonamenti agli spettacoli dei Festival di Danza Musica e Teatro potranno essere acquistati in tutte le sedi della Biennale di Venezia (Ca’ Giustinian, Arsenale, Giardini), o in uno dei punti vendita Venezia Unica (al Lido, Piazzale Roma, Mestre, Dolo e Sottomarina), o ancora online sul sito della Biennale (www.labiennale.org) e sul sito di Vivaticket (www.vivaticket.it).


Condividi su