Questo sito usa cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo e per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione, premi qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.


la Biennale di Venezia
Visual Default Mediacenter (new)

Jan Lauwers

Jan Lauwers
Il workshop si è articolato in diverse sessioni di lavoro:
- Introduzione al concetto di ‘confirmation system of improvisation’.
(questo sistema è adottato da molti anni durante le prove delle produzioni della compagnia Needcompany e porta i danzatori con meno esperienza di recitazione a confrontarsi con lo sviluppo del personaggio e l’improvvisazione teatrale
- Introduzione al concetto di ‘off-centre strategy’
(la demistificazione dell’ideologia centrale della convenzione teatrale)
 
 - Introduzione al processo di demistificazione della recitazione in tempo reale
 (distruzione di un’ illusione /ricostruzione di un’illusione)
 
Per questo workshop si utilizzeranno i seguenti testi: “L’angelo dell’informazione” di Alberto Moravia,  “Salomè” di Oscar Wilde e alcuni dei testi di Jan Lauwers.
 

Suggerimenti

COMMENTA

  

CONDIVIDI




Share on Facebook



Jan Lauwers

Follow Me on Pinterest

RSS

Segui La Biennale su: