la Biennale di Venezia
Main Visual Sezione Cinema (new)

Cinema


Fuori concorso

MOEBIUS - KI-DUK KIM
Tutte le sezioni »
 
Sinossi
Consumata dall’odio nei confronti del marito per le sue continue infedeltà, la moglie vuole vendicarsi di lui ma finisce per infliggere un colpo fatale al figlio e poi scompare sopraffatta dal senso di colpa. Per il figlio che versa in una condizione miserevole a causa sua, il padre cerca di fare qualcosa solo per rendersi conto che il ragazzo non può guarire. Allora l’uomo si priva della virilità che è stata l’origine di tanta miseria e si dedica anima e corpo al bambino. Di conseguenza la ferita in un certo modo si rimargina, ma un giorno la moglie torna a casa e la famiglia precipita verso una distruzione ancora più orrenda.
3 settembre 09:00 - Sala Grande 3 settembre 14:45 - Sala Perla 6 settembre 17:00 - Sala Casinò FUORI CONCORSO Moebius di Ki-duk Kim - Corea del Sud, 90'
v.o. coreano - s/t inglese, italiano
Cho Jae-hyun, Seo Young-ju, Lee Eun-woo
 
Commento del regista
Che cos’è la famiglia?
Che cosa sono i desideri?
Che cosa sono gli organi genitali?
La famiglia, i desideri e gli organi genitali sono un tutt’uno fin dall’inizio.
Io sono il padre, la madre è me e la madre è il padre. In origine nasciamo nel desiderio e ci riproduciamo nel desiderio. Quindi siamo collegati in un tutt’uno come il nastro di Moebius e io finisco per invidiare, odiare e amare me stesso.