La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema -

Selezionati al Festival di Cannes 2 film del Venice Production Bridge

Aperto fino al 15 giugno il bando di Final Cut in Venice, che sarà illustrato a Cannes il 12 maggio.

Due film che hanno partecipato ai workshop del Venice Production Bridge sono stati selezionati in prima mondiale nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2018 (8-19 maggio).
Si tratta di:

Rafiki (Friend) di Wanuri Kahiu (Kenia - Sudafrica), che era stato selezionato tra i progetti presentati al Venice Gap-Financing Market 2017
The Harvesters di Etienne Kallos (Sudafrica – Francia), che era stato selezionato tra i progetti di Final Cut in Venice 2017

Final Cut in Venice

Con l’occasione si ricorda che il bando della 6a edizione di Final Cut in Venice (1-3 settembre 2018) è aperto, e la scadenza per registrarsi e per inviare la working copy del film (DVD o link) è fissata per il 15 giugno 2018.

Il bando verrà illustrato a Cannes presso Les Cinémas du Monde (Pavillon n°109, Village International), nella giornata di sabato 12 maggio alle 18:30.

Final Cut in Venice è il progetto della Biennale di Venezia che dal 2013 contribuisce a sostenere il completamento di film provenienti da tutti i Paesi africani e da Giordania, Iraq, Libano, Palestina e Siria, nell’ambito del Venice Production Bridge della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Il workshop Final Cut in Venice, insieme al Venice Gap-Financing Market, è uno dei progetti avviati dal Venice Production Bridge della Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta.

La prossima edizione del workshop è prevista dall’1 al 3 settembre 2018. Regolamento e fiche d'iscrizione sono disponibili sul sito www.labiennale.org.


Condividi su