fbpx Biennale Cinema 2022 | Classici fuori Mostra - Il giorno della civetta
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Classici fuori Mostra - Il giorno della civetta



IL GIORNO DELLA CIVETTA (112’)
di Damiano Damiani
con Franco Nero, Claudia Cardinale, Rosemma Concetta Lo Pipero , Lee J. Cobb, Tano Cimarosa, Serge Reggiani
Italia, 1968
Restauro a cura di Fondazione Cineteca di Bologna, in collaborazione con Compass Film
Con il sostegno del Ministero della Cultura
Presenta Francesco Zucconi

 

Proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Ingressi:
Biglietto intero € 6 / Ridotto € 3
Abbonamento ridotto € 30
Biglietti in vendita presso la biglietteria del Cinema Rossini
Per informazioni: www.culturavenezia.it/cinema

Scopri di più su Classici fuori Mostra

Descrizione

“Damiani aveva ragione a negare a Quien Sabe? la qualifica di western, una qualifica che in realtà si adatta meglio a Il giorno della civetta, erede, a vent’anni di distanza, di In nome della legge: ma memore, nel frattempo, della lezione di Sergio Leone. [...] Nei primi dieci minuti del film vengono esposti alcuni elementi fondativi del mafia movie: la supremazia del paesaggio siciliano, con il paesone dell’interno (il film è girato a Partinico), le voci dei doppiatori con un pesante e fittizio accento, la contrapposizione mafia vecchia / mafia nuova con una lunga spiegazione sui soldi che arrivano per i nuovi appalti; la saggezza del boss; il tema dell’omertà invincibile; la visita al cantiere; la figura della vedova; la «linea comica» affidata a Tano Cimarosa nel ruolo di Zecchinetta. Ma Il giorno della civetta è altresì l’unico film di Damiani mosso anche da un intento quasi didattico di spiegazione del contesto; un film che esplicitamente si presenta come «novella esemplare» di una situazione criminale e politica”. (Emiliano Morreale)

Cinema Rossini

Salizada de la Chiesa o del Teatro
San Marco 3997/A
30124 Venezia
Tel. 041 2417274

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su