fbpx Biennale Cinema 2017 | Pablo Giorgelli - Invisible
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Pablo Giorgelli - Invisible



Argentina, Brasile, Uruguay, Germania, Francia / 87’
lingua Spagnolo
cast Mora Arenillas, Mara Bestelli, Diego Cremonesi, Paula Fernández Mbarak, Jorge Waldhorn
sceneggiatura Pablo Giorgelli, María Laura Gargarella
fotografia Diego Poleri
montaggio María Astrauskas
scenografia Ailí Chen
costumi Laura Donari
musica Pedro Onetto
suono Edson Secco, Martín Litmanovich

Sinossi

Ely è una ragazza di diciassette anni. Dopo la scuola, lavora per alcune ore in un negozio di animali. Quando scopre di essere incinta, il suo mondo interiore esplode. Nonostante cerchi di continuare la vita di sempre, come se non fosse cambiato nulla, è spaventata e angosciata, e sa che qualsiasi cosa decida di fare, non potrà più tornare indietro.

Commento del regista

Mi hanno sempre profondamente colpito le persone sole, o i momenti di vulnerabilità in cui ci si sente indifesi ma si devono superare il dolore e la tristezza. Il film nasce proprio da questo senso di sofferenza e fragilità provato da me, e dalle persone che conosco nel complesso residenziale in cui sono cresciuto e dove ho girato il film. Persone anonime, invisibili. Persone che lavorano e tirano avanti, con il bisogno istintivo di ribellarsi a un futuro che – come si sentono ripetere – non appartiene loro. Persone che devono affrontare le conseguenze di un sistema che le esclude sempre di più, giorno dopo giorno. Persone che non vogliono sentirsi sole e che resistono come possono. Gli invisibili, gli anonimi. Noi.

PalaBiennale

VIA SANDRO GALLO 86
30126 LIDO DI VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema