fbpx Biennale Cinema 2017 | Alireza Khatami - Los versos del olvido
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Alireza Khatami - Los versos del olvido



Francia, Germania, Paesi Bassi, Cile / 92’
lingua Spagnolo
cast Juan Margallo, Tomas Del Estal, Manuel Moron, Itziar Aizpuru
sceneggiatura Alireza Khatami
co-sceneggiatori Dominique Welinski, René Ballesteros
fotografia Antoine Heberlé
montaggio Florent Mangeot
scenografia Jorge Zambrano
costumi Nadine Kremeier
suono Miroslav Babic, Markus Krohn
effetti speciali Mikros

Sinossi

L’anziano custode di un remoto obitorio ha una memoria infallibile per qualsiasi cosa, eccetto i nomi. Passa le sue giornate a mostrare cadaveri a coloro che vengono a reclamare i propri cari defunti e a prendersi cura delle sue amate piante. Quando scoppia una rivolta in una città vicina e la milizia irrompe clandestinamente nell’obitorio per nascondere le vittime civili, l’uomo scopre il corpo di una giovane sconosciuta. Riaffiora il ricordo delle perdite personali subite, e l’uomo si imbarca in una magica odissea, deciso a dare degna sepoltura alla donna con l’aiuto di un becchino mistico che colleziona storie di morti, di una donna anziana in cerca della figlia scomparsa tempo addietro e dell’autista di un carro funebre tormentato dal proprio passato.

Commento del regista

Los versos del olvido si ispira a eventi tragici che porto nel profondo del mio cuore. Per anni non ho avuto il coraggio di ripercorrere questi ricordi. È stato solo dopo essere venuto a patti con gli eventi in una lingua e una geografia diverse che ho potuto parlarne e comprendere che l’amnesia storica spiana la strada alla reiterazione della violenza. Los versos del olvido parla della necessità etica di ricordare il passato e resistere alla violenza dell’oblio come forma di riscatto personale. Una riflessione sulla politica della memoria, un omaggio poetico a coloro che lottano per rendere giustizia agli sconosciuti.

Sala Volpi

LUNGOMARE MARCONI
30126 LIDO DI VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema