fbpx Biennale Cinema 2022 | A Compassionate Spy
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

A Compassionate Spy

Fuori Concorso

Regia:
Steve James
Produzione:
Participant, Mitten Media (Mark Mitten), Kartemquin Films, Dave Lindorff, Steve James
Durata:
102’
Lingua:
Inglese
Paesi:
Usa, Regno Unito
Interpreti:
Ted Hall, Joan Hall, Ruth London, Sarah Hall, Sarah Sax, Boria Sax, Joseph Albright, Marcia Kunstel, Daniel Axelrod
Sceneggiatura:
Steve James
Fotografia:
Tom Bergmann
Montaggio:
Steve James
Scenografia:
Laura Gordon
Costumi:
Kate Grube, Hailey Sharpe

Sinossi

Studente diciottenne ad Harvard, nel 1944 Ted Hall è il più giovane fisico assunto nel Progetto Manhattan, che ha l’obiettivo di creare una bomba prima dei tedeschi. Ted però non condivide l’euforia dei suoi colleghi dopo il successo della detonazione della prima bomba atomica al mondo. Nel 1944, mentre la Germania stava perdendo la guerra, era sempre più preoccupato che un monopolio postbellico statunitense di un’arma così potente dopo la guerra potesse risultare in una catastrofe nucleare, e nel mese di ottobre decide dunque di passare all’Unione Sovietica le informazioni chiave sulla costruzione della bomba. Dopo la guerra, all’Università di Chicago, conosce e sposa Joan, una compagna di studi con cui condivide la passione per la musica classica e la causa socialista – e il segreto esplosivo del suo spionaggio. Vivendo sotto una nube di sospetti e oggetto per anni della sorveglianza e delle intimidazioni da parte dell’FBI, la coppia forma una famiglia, mentre Ted riorienta la sua genialità scientifica su una ricerca biofisica all’avanguardia. A Compassionate Spy rivela i colpi di scena di questa storia di spionaggio realmente accaduta, oltre all’amore straordinario e alla vita insieme della coppia nel corso di oltre cinquant’anni di matrimonio.

Commento del regista
 

Ciò che mi ha spinto prima di tutto a realizzare A Compassionate Spy è stata Joan Hall che, a novant’anni, era ancora innamorata di Ted Hall, l’amore della sua vita e un uomo che, per lei, corse rischi incredibili quando era un giovane fisico del Progetto Manhattan. Joan mostra una passione e una capacità di ricordare vividamente la vita straordinaria condivisa con Ted. Era uno scienziato estremamente dotato – appena diciottenne – quando decise di diventare una spia per cercare di salvare gli Stati Uniti da sé stessi e ‘salvare il mondo’ dall’annientamento nucleare. Spero che la storia di Ted e Joan trovi ancora il favore del pubblico di oggi, mentre il mondo affronta le sue terribili conseguenze su tanti fronti.

PRODUZIONE/DISTRIBUZIONE

PRODUZIONE 1: Diane Weyermann, Jeff Skoll – Participant
3520 Wesley St
CA 90232 – Culver City, United States of America
Tel. +1 7144231668
garchuleta@participant.com
Facebook: @Participant
Instagram: @participant
Twitter: @Participant

PRODUZIONE 2: Gordon Quinn, Tim Horsburgh – Kartemquin Films
1901 W Wellington Ave
IL 60657 – Chicago, United States of America
Tel. +1 8474362329
tim@kartemquin.com

PRODUZIONE 3: Mark Mitten – Mitten Media
1817 North Wolcott Ave
IL 60622 – Chicago, United States of America
Tel. +1 3127711798
mark@mittengroup.com
www.mittengroup.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Jason Ishikawa – Cinetic
jason@cineticmedia.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Rob Williams – Participant
3520 Wesley St
CA 90232 – Culver City, United States of America
Tel. + 1 3104096725
rwilliams@participant.com
Facebook: @Participant
Instagram: @participant
Twitter: @Participant

UFFICIO STAMPA: Claudia Tomassini – claudiatomassini associates
Saarbrücker Str. 24 Haus B, 2. Etage
10405 – Berlin, Germany
Tel. +49 3044340606
press@claudiatomassini.com

UFFICIO STAMPA ITALIANA: Claudia Tomassini – claudiatomassini associates
Saarbrücker Str. 24 Haus B, 2. Etage
10405 – Berlin, Germany
Tel. +49 3044340606
claudia@claudiatomassini.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema