fbpx Biennale Arte 2022 | Ristampata la storica pubblicazione del 1978, Materializzazione del linguaggio
La Biennale di Venezia
    • IT
  • Menu

Your are here

Ristampata la storica pubblicazione del 1978, Materializzazione del linguaggio
Arte -

Ristampata la storica pubblicazione del 1978, Materializzazione del linguaggio

Presentazione sabato 11 giugno ore 17 al Teatro Piccolo Arsenale, nel corso dell’ultimo appuntamento con i Meetings on Art.

La ristampa anastatica del volume Materializzazione del linguaggio

Sarà presentata sabato 11 giugno alle ore 17 presso il Teatro Piccolo Arsenale, nel contesto dei Meetings on Art della Biennale Arte 2022, la ristampa anastatica Edizioni La Biennale di Venezia dello storico volume Materializzazione del linguaggio pubblicato nel 1978, in occasione della omonima mostra curata da Mirella Bentivoglio come parte della 38. Esposizione Internazionale d’Arte.

La mostra Materializzazione del linguaggio riuniva ottanta artiste che lavoravano soprattutto con la Poesia Concreta o Visiva. Il pionieristico inserimento di un gruppo tutto al femminile in un contesto a prevalenza maschile (un critico definì la mostra il “ghetto rosa” della Biennale) ruotava attorno all’arte testuale intesa come mezzo attraverso cui le artiste potevano riscrivere se stesse, e dunque il loro posto nella storia dell’arte. Erano gli anni della rivoluzione femminista e delle battaglie per i diritti delle donne, dalla legge sul divorzio al diritto all'aborto.

«All’inizio degli anni Settanta – spiega Cecilia Alemani, curatrice della 59. Esposizione Internazionale d’Arte - la percentuale di donne selezionate nelle grandi rassegne antologiche di Poesia Concreta, come la celebre Sound Texts, Concrete Poetry, Visual Texts allo Stedelijk di Amsterdam nel 1971, era del 2 per cento. Dopo il lavoro fatto da Bentivoglio con questa e molte altre mostre, il tasso sarebbe salito al 20 per cento. Come diceva la stessa Bentivoglio: “Dunque ciò che prima mancava non era la qualità, bensì soltanto l’informazione”. Ahimè, la situazione non è cambiata molto da quegli anni: basta scorrere le riviste di settore, con pubblicità di mostre di soli uomini, gallerie che rappresentano solo il 10 per cento di artiste donne e intere programmazioni museali completamente al maschile. Penso sia parte della nostra responsabilità di professioniste e di cittadine evidenziare questi comportamenti ed elaborare una pratica di revisione e riparazione.»

Cecilia Alemani rende omaggio proprio a Materializzazione del linguaggio in una delle capsule storiche allestite al Padiglione Centrale per la Biennale Arte 2022. In parte concepita come risposta alla mostra di Bentivoglio, questa esposizione raccoglie artiste e scrittrici del XIX e XX secolo che utilizzano forme espanse di produzione testuale come strumenti di emancipazione e pratiche della differenza.

«Qui – spiega la Curatrice - la scrittura visiva e le poesie concrete di Mirella Bentivoglio, Tomaso Binga, Ilse Garnier, Giovanna Sandri e Mary Ellen Solt sono messe in dialogo con gli esperimenti di automatismo e scrittura medianica di figure come Eusapia Palladino, Georgiana Houghton e Josefa Tolrà, e altre forme di quella che una volta si chiamava écriture féminine, spaziando dagli arazzi di Gisèle Prassinos alle micrografie di Unica Zürn.»

(Tratto dall’intervista di Marta Papini a Cecilia Alemani, pubblicata nel catalogo Il latte dei sogni, p. 33).

Edizioni La Biennale di Venezia

La ristampa rientra tra le rinnovate attività di valorizzazione del patrimonio conservato presso l’Archivio Storico della Biennale, che hanno dato vita a nuove pubblicazioni e collane editoriali.

La Biennale di Venezia, sin dalla sua prima Esposizione d’Arte nel 1895, ha pubblicato autonomamente i propri cataloghi utilizzando stamperie e tipografie (ad es. Carlo Ferrari e Lombroso) e fino alla metà degli anni Settanta La Biennale è stata anche Editore delle proprie pubblicazioni. Ha realizzato non solo i cataloghi delle Esposizioni e delle Mostre, ma anche Annuari, saggi storici e una rivista dal titolo La Biennale di Venezia - Rivista trimestrale di Arte, Cinema, Teatro, Musica, Moda. Dal 1976 al 2016 La Biennale ha affidato la cura dei cataloghi e delle sue pubblicazioni ad altri Editori come Electa e Marsilio.

Nel 2017 La Biennale ridefinisce la sua strategia editoriale e torna a essere Editore, pubblicando i cataloghi ufficiali delle proprie Mostre e Festival Internazionali.

Negli anni più recenti sono stati pubblicati gli Annuari relativi alle Esposizioni di Arte e alle Mostre di Architettura e Cinema. È in lavorazione il volume dedicato ai 10 anni della Biennale College Cinema  2012 -2022, gli Annuari dei Festival di Danza, Musica e Teatro e il libro dedicato ai 90 anni della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Gian Piero Brunetta (con Marsilio Editori).

Nel catalogo editoriale sono inoltre presenti gli Atti dei Convegni organizzati dall’Archivio Storico, i saggi e gli studi sulla storia della Biennale, i cataloghi delle mostre realizzate con i materiali dell’Archivio e allestite nelle sedi della Biennale (Portego di Ca’ Giustinian, Padiglione Centrale dei Giardini), ma anche in altri luoghi in Italia e all’estero, e pubblicazioni a corredo delle mostre dei Curatori e di iniziative specifiche.

I volumi editi da La Biennale di Venezia sono distribuiti in Italia da Ali. La distribuzione internazionale è stata effettuata da Rizzoli International per l’edizione inglese della Biennale Arte 2017 e da Silvana Editoriale per le pubblicazioni in lingua inglese della Biennale Architettura 2021 e della Biennale Arte 2022.

I volumi editi

I volumi editi da La Biennale di Venezia sono acquistabili online presso il Sito ufficiale store.labiennale.org.
Di seguito il catalogo dei volumi disponibili:

 

Catalogo Biennale Arte 2022, Il latte dei sogni

Guida Biennale Arte 2022, Il latte dei sogni

Materializzazione del linguaggio

Il Carnevale squarcia la  nebbia. Venezia. Scaparro, la Biennale 1980, 1981, 1982, 2006 dall'Archivio storico della Biennale di Venezia

Catalogo Biennale Architettura 2021, How will we live together?

Guida Biennale Architettura 2021, How will we live together?

Cohabitats, How do live together in… By Hashim Sarkis and Ala Tannir

Expansions. Responses to How will we live together? By Hashim Sarkis and Ala Tannir

Biennale Danza 2021, First Sense

Biennale Musica 2021, Choruses

Biennale Teatro 2021, Blue

Le Muse Inquiete. La Biennale di Venezia di fronte alla storia, catalogo della mostra al Padiglione Centrale Giardini, 2020

Biennale Cinema 2020

Biennale Musica 2020, Incontri

Biennale Teatro 2020, Atto Quarto: Nascondi(No)

Biennale Danza 2020, AnD NoW

Ambiente/Arte. Dal Futurismo alla Body Art, ristampa anastatica del catalogo della mostra Ambiente/Arte, con un’intervista inedita a Germano Celant , 2020

Catalogo Biennale Arte 2019, May You Live In Interesting Times

Guida Biennale Arte 2019, May You Live In Interesting Times

Esposizione Internazionale d’Arte, La Biennale di Venezia, 1895 – 2019, 2019

Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, La Biennale di Venezia, 1932 – 2019, 2019

Mostra Internazionale di Architettura, La Biennale di Venezia, 1980 – 2021, 2021

Ritratti (Opere Uniche), 2019

Biennale Cinema 2019

Biennale Musica 2019, Back To Europe

Biennale Teatro 2019, Atto Terzo: Drammaturgie

Biennale Danza 2019, ON BEcOMING A Smart GOd-dESS

Catalogo Biennale Architettura 2018, Freespace

Guida Biennale Architettura 2018, Freespace

Il Cinema in Mostra. Volti e immagini dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 1932-2018, 2018

Happy 75°. Breve introduzione alla storia della Mostra Intrenazionale d’Arte Cinematografica, di Peter Cowie

Happy 75°. A brief introduction to the history of the International Film Festival, by Peter Cowie, 2018

Biennale Cinema 2018

Biennale Musica 2018, Crossing The Atlantic

Biennale Teatro 2018, Atto Secondo: Attore/Performer

Biennale Danza 2018, Respirare, strategia e sovversione

Catalogo Biennale Arte 2017, Viva Arte Viva

Guida Biennale Arte 2017, Viva Arte Viva

Biennale Cinema 2017

Biennale Musica 2017, Est!

Biennale Teatro 2017, Atto Primo: Regista

Biennale Danza 2017, First Chapter

Sogno di sapere tutto. Intervista a Massimiliano Gioni sulla 55. Esposizione Internazionale d’Arte, di Cristina Baldacci, 2013

Amarcord, Frammenti di memoria dall'Archivio storico della Biennale, catalogo di mostra a cura di Massimiliano Gioni, 2013

Archivi e Mostre, Atti del 3. Convegno Internazionale Archivi e Mostre, organizzato dalla Biennale di Venezia – ASAC, novembre 2014

Archivi e Mostre, Atti del 2. Convegno Internazionale Archivi e Mostre, organizzato dalla Biennale di Venezia – ASAC, novembre 2013

Archivi e Mostre, Atti del 1. Convegno Internazionale Archivi e Mostre, organizzato dalla Biennale di Venezia – ASAC, ottobre 2012


Condividi su