fbpx Biennale Cinema 2022 | L’origine du mal
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

L’origine du mal

Orizzonti Extra

Regia:
Sébastien Marnier
Produzione:
Avenue B Productions (Caroline Bonmarchand), Micro_scope (Luc Déry, Kim McCraw)
Durata:
123’
Lingua:
Francese
Paesi:
Francia, Canada
Interpreti:
Laure Calamy, Doria Tillier, Jacques Weber, Dominique Blanc, Suzanne Clément, Céleste Brunnquell, Véronique Ruggia Saura
Sceneggiatura:
Sébastien Marnier
Fotografia:
Romain Carcanade
Montaggio:
Valentin Féron, Jean-Baptiste Beaudoin
Scenografia:
Damien Rondeau
Costumi:
Marité Coutard
Musica:
Pierre Lapointe, Philippe Brault
Suono:
Stephen De Oliveira, Sylvain Bellemare, Hans Laitres, Bernard Gariépy Strobl

Sinossi

In una lussuosa villa sul mare, una giovane schiva e modesta si ritrova in compagnia di una bizzarra famiglia: un padre sconosciuto e ricco, la sua stravagante consorte, la figlia ambiziosa, un’adolescente ribelle e la loro inquietante cameriera. Qualcuno mente.
Tra sospetti e bugie, il mistero cresce e il male dilaga.

Commento del regista

Conosciamo la famiglia attraverso gli occhi di Stéphane e quindi all’inizio abbiamo idee preconcette, ma con il tempo vengono alla luce varie realtà. Sono contento del lavoro fatto con gli attori: i loro personaggi presentano un’interessante gamma di mostruose personae. Eppure loro non le giudicano, perché ognuno possiede la propria verità. Il film parla della fine del patriarcato, e l’idea era di avere solo donne nella storia, a eccezione dell’origine del male stesso: il padre. All’inizio mi sembrava astratto e inattuabile, ma, mentre il film mi si formava in mente, ho capito che bastava semplicemente non fare un racconto naturalistico. Era una fiaba e avrei dovuto portare a termine l’idea originale.
Tra le donne del film ci sono diversi tipi di relazione: amanti, sorelle, sorellastre e nipoti. Ciascuna desidera ciascuna, senza sapere come amare davvero qualcuno. Si può, però, avere interazione fisica e tenerezza, malgrado le circostanze. L’unica cosa che Stéphane vuole a tutti i costi è trovare un posto nella famiglia: per questo motivo, la sorellanza è la nozione principale che sostiene il film.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Avenue B Productions
14 rue des Jeuneurs
75002 – Paris, France
Tel. +33 0148000235
margaux@avenuebprod.com
rsvp@avenuebprod.com

PRODUZIONE 2: Luc Déry, Kim McCraw – micro_scope
320-6750, av. de l’Esplanade
H2V 4M1 – Montreal, Canada
Tel. +1 1514844455
luc@micro-scope.ca
beatrice@micro-scope.ca
Facebook: @microscopefilms
Instagram: @microscopefilms
Twitter: @microscopefilms

PRODUZIONE 3: Sébastien Marnier – Poison Productions
6 cité Riverin
75010 – Paris, France
Tel. +33 0648514728
margaux@avenuebprod.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Carole Baraton – Charades
17 boulevard Jules Ferry
75011 – Paris, France
Tel. +33 984102784
sales@charades.eu

DISTRIBUZIONE ITALIANA: Andrea Romeo – I Wonder Pictures
Via della Zecca 2
40121 – Bologna, Italia
Tel. +39 0514070166
distribution@iwonderpictures.it

UFFICIO STAMPA: Claudia Tomassini – claudiatomassini associates -
International Film Publicity
Saarbrücker Str. 24
10405 – Berlin, Germany
Mob. +49 1732055794
press@claudiatomassini.com

UFFICIO STAMPA ITALIANA: Flavia Schiavi, Olivia Alighiero – PUNTOeVIRGOLA
Via Natale del Grande, 40
00153 – Roma, Italia
Tel. +39 0645763506
Mob. +39 3356793144 (F. Schiavi)
Mob. +39 3356303795 (O. Alighiero)
info@studiopuntoevirgola.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema