fbpx Biennale Musica 2019 | DJ Workshop Party della Biennale CIMM al Teatro del Parco Albanese
La Biennale di Venezia
    • IT
  • Menu

Your are here

DJ Workshop Party della Biennale CIMM al Teatro del Parco Albanese
Musica -

DJ Workshop Party della Biennale CIMM al Teatro del Parco Albanese

Una festa giovedì 31 ottobre (ore 18.00 > 21.00, ingresso libero) per concludere il primo laboratorio per dj della Biennale College CIMM.

DJ Workshop Party

Si conclude in festa, con il DJ Workshop Partygiovedì 31 ottobre alla Biennale CIMM di Mestre (Teatro del Parco Albanese, Bissuola), ore 18.00 > 21.00, ingresso libero fino a esaurimento posti – il primo laboratorio per dj, lanciato dalla Biennale College CIMM (Centro di Informatica Musicale e Multimediale) lo scorso aprile insieme al laboratorio per producer.

Protagonisti del DJ Workshop Party sono i ragazzi e le ragazze selezionati del corso per dj, tutti dai 20 ai 25 anni, che nei mesi scorsi, sotto la guida dei tutor Bottin, Spiller e Mammarella, hanno affrontato tecniche di base del missaggio, studiato struttura e funzioni del mixer, sperimentato la manipolazione del suono, analizzato i passaggi che dal dj portano al producer, ma anche approfondito la storia della club music e l’evoluzione della figura del dj con incontri e DJ Set di artisti ed esperti di club culture come Lele Sacchi, Fabio De Luca, Leo Mas e Sergio Messina.
A conclusione del ciclo di studi toccherà a Mattia Angeletti, Margherita D’​Adamo, Beatrice Dalla Vecchia, Leonardo Girardi, Matheus Morete, Emanuele Pasinato, Marco Salvalaio, Giulio Villano mettersi alla prova ed esibirsi in un DJ Set collettivo nello spazio lounge della Biennale CIMM di Mestre-Bissuola (ingresso libero fino a esaurimento posti).

Le altre iniziative del CIMM

Accanto al corso per dj, che si conclude giovedì 31 ottobre, prosegue alla Biennale CIMM di Mestre-Bissuola il corso avanzato per producer, con i suoi 12 partecipanti selezionati – Lorenzo Battistel, Andrea Braccio, Alberto Bullo, Andrea Comparin, Alberto Fiori, Francesca Maria Giancristofaro, Leonardo Luciani, Matteo Luisi, Andrea Normanno, Giovanni Sabbadin, Andrea Sassetto, Simona Zamboli – sotto la guida dei tutor Bottin e Bob Benozzo. Dall’11 al 15 novembre si svolgerà la seconda sessione di workshop, in cui i partecipanti perfezioneranno la conoscenza del software e dell’hardware messo a disposizione dalla Biennale, le tecniche di creazione del suono e dell’arrangiamento al fine di approfondire e sviluppare la propria attività di compositore e producer di musica elettronica.

Continua, inoltre, fino al 10 novembre l’esposizione Electro – Elettronica: visioni e musica che – nei 600 metri quadri del Teatro del Parco Albanese, Mestre-Bissuola – racconta l’immaginario, i luoghi, i miti, le innovazioni, le relazioni con le altre arti della musica elettronica dance.

Messo a punto dalla Biennale di Venezia sotto la supervisione di Ivan Fedele, Direttore del settore Musica, il CIMM – Centro di Informatica Musicale e Multimediale è articolato nelle due sedi di Mestre e Venezia.
La sede della Biennale CIMM a Mestre (Teatro del Parco Albanese, Bissuola) comprende uno studio di prova e uno studio di registrazione dedicati a musicisti e giovani del territorio.
La sede del CIMM a Venezia comprende due studi alle Sale d’Armi dell’Arsenale dedicati ad attività di ricerca artistica e progetti stabili al servizio di mostre, festival e iniziative della Biennale.


Condividi su