La Biennale di Venezia

Your are here

Al via la nuova call di Biennale College Cinema - Italia
Cinema -

Al via la nuova call di Biennale College Cinema - Italia

I team composti da regista e produttore italiani possono inviare i loro progetti fino al 15 aprile.

Otto progetti selezionati parteciperanno a un primo workshop a Venezia a luglio 2019 (e tre proseguiranno).

Biennale College Cinema - Italia

La Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, annuncia l’ottava edizione (2019-2020) di Biennale College – Cinema, il laboratorio di alta formazione rivolto a cineasti emergenti per lo sviluppo e la realizzazione di lungometraggi a microbudget.

Anche in questa edizione, è confermato un percorso riservato agli italiani.

Viene pertanto lanciato oggi mercoledì 20 febbraio sul sito www.labiennale.org, un bando dedicato a team composti esclusivamente da un regista e un produttore di nazionalità italiana.

Il bando Biennale College Cinema – International, invece, apparirà successivamente al bando italiano a partire dal 7 maggio 2019 (fino al 1° luglio 2019).

Al bando italiano, che è aperto da oggi fino al 15 aprile 2019, possono partecipare team composti da registi alla loro opera prima o seconda, associati a produttori che abbiano realizzato almeno tre audiovisivi, o un lungometraggio di finzione, o un documentario, distribuiti e/o presentati ai Festival.

Conclusa la finestra d'iscrizione. saranno selezionati otto progetti a microbudget, invitati a partecipare a un workshop di sviluppo, tenuto in lingua inglese, tra il 2 e il 6 luglio 2019 a Venezia.

Al termine di questo workshop, a seguito della valutazione di materiali aggiornati prodotti dai team e consegnati ai referenti di Biennale College - Cinema entro la metà di agosto, sarà effettuata un'ulteriore selezione fino a 3 progetti. Questi saranno invitati a prendere parte, assieme ai team di nove progetti scelti attraverso la Call internazionale di Biennale College – Cinema, lanciata il 7 maggio, a un workshop di dieci giorni, a Venezia nel mese di ottobre.

L'annuncio dei progetti selezionati per l'attività formativa di ottobre si terrà durante la 76. Mostra di Venezia 2019 diretta da Alberto Barbera. Da quel momento i due percorsi previsti per questa ottava edizione del programma College Cinema, ossia BCC-Italia e BCC-International, proseguiranno sullo stesso binario, per la scelta e la presentazione di tre lungometraggi a micro budget alla 77. Mostra di Venezia 2020.

Biennale College – Cinema  è l’iniziativa lanciata nel 2012 dalla Biennale di Venezia che promuove nuovi talenti per il cinema, offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di lungometraggi da realizzarsi con 150.000 euro, che possano essere sviluppati e prodotti nel corso di un anno per essere presentati alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Leggi il testo ufficiale della call

Programma Media - Europa creativa

I progetti Biennale College – Cinema e Biennale College Cinema - Virtual Reality per l’edizione ottengono un importante finanziamento dal Programma MEDIA – Europa Creativa della Commissione Europa – Direzione Generale Connect. Le attività formative dell’edizione verranno sostenute dal contributo MEDIA.  Tale contributo si aggiunge al sostegno che il Programma MEDIA ha dato allo sviluppo del Venice Production Bridge.

Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema. Sponsor è l’Università Telematica Pegaso. Condé Nast è sostenitore del progetto. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica di IFP New York e del TorinoFilmLab. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.


Condividi su