fbpx Biennale Cinema 2023 | Biennale College Cinema (11ma edizione): scelti i 4 progetti finali
La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale College Cinema (11ma edizione): scelti i 4 progetti finali
Cinema -

Biennale College Cinema (11ma edizione): scelti i 4 progetti finali

Giovedì 19 gennaio presentazione a Ca’ Giustinian dei 12 progetti selezionati di Biennale College Cinema VR (7ma edizione).

I lavori selezionati provengono da Georgia, Italia, Messico e Ungheria.
I 12 progetti del 7. Biennale College Cinema – VR saranno presentati domani 19 gennaio a Ca’ Giustinian

I progetti finali

Sono stati scelti i quattro progetti, provenienti da Georgia, Italia, Messico e Ungheria, che accedono alle fasi di realizzazione dei lungometraggi dell’11. edizione (2022 – 2023) di Biennale College Cinema.

I quattro team, formati da un regista e un produttore, sono i seguenti:

  • L’anno dell’uovo / The Year of the Egg – regista Claudio Casale | produttrice Francesca Vargiu (Italia) - opera prima
  • Árni – regista Dorka Vermes | produttore Balázs Zachar (Ungheria) - opera prima
  • The Chaos of Silence – regista Nino Shaburishvili | produttrice Tinatin Kajrishvili (Georgia) - opera prima
  • Lumbrensueño / Firedream – regista José Pablo Escamilla | produttrice Diandra Arriaga (Messico) - opera seconda

Dopo il workshop conclusosi ieri 17 gennaio, a cui i quattro team hanno partecipato, prende ora il via la realizzazione vera e propria dei quattro lungometraggi a micro budget, con il contributo della Biennale di 200mila euro ciascuno. I quattro film saranno presentati alla 80. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia 2023.

Biennale College Cinema VR

Prosegue anche l’attività di Biennale College Cinema VR, giunto alla 7. edizione (2022-2023), i cui 12 progetti selezionati hanno partecipato al workshop internazionale a Venezia iniziato giovedì 12 gennaio, e che si conclude domani giovedì 19 gennaio, con una presentazione a Ca’ Giustinian.

I 12 progetti selezionati sono:

  • A Petite Sensation of Joy, Number 4
    Dir: Nicole McDonald | Prod: Elizabeta Betinski (Stati Uniti)
  • Below Deck
    Dir: Martin Prinoth | Prod: Martina Mahlknecht (Italia/Germania)
  • Dante’s Vision
    Dir: Massimo Ottoni, Francesco Forti | Prod: Federico Turani (Italia)
  • First Day
    Dir: Valeriy Korshunov | Prod: Svitlana Korshunova (Ucraina)
  • Garden Alchemy
    Dir: Uri Kranot | Prod: Michelle Kranot (Danimarca)
  • isiLimela
    Dir: Nirma Madhoo | Prod: Jason Stapleton (Mauritius – Sud Africa)
  • Moments in a coffee shop
    Dir: Aleyeldin Baracat | Prod: Kate Pasterfield (Egitto – Regno Unito)
  • Osage ’85
    Dir: Liz Hinlein, Edward Button | Prod: Aaron Woolfolk (Stati Uniti)
  • Out Of Nowhere
    Dir: Kris Hofmann | Prod: Abigail Addison (Austria - Regno Unito)
  • Reaching Out
    Dir: Daniel Adolfsson | Prod: Charlotte Davidson (Svezia)
  • The Servant
    Dir: Loukia Alavanou | Prod: Heinz Peter Schwerfel (Grecia - Germania)
  • The White Saboteur
    Dir: Barthélemy Antoine-Loeff e Hugo Arcier | Prod: Pierre-Arthur Goulet (Francia)

Biennale College Cinema

Biennale College Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero della Cultura - Direzione Generale Cinema. Main sponsor dell’iniziativa è Vivendi. Sponsor è Gruppo Multiversity, a cui fa riferimento l’Università Pegaso. Biennale College Cinema si avvale della collaborazione accademica di Gotham Film & Media Institute e del TorinoFilmLab. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.