fbpx Biennale Arte 2024 | Progetto Educational
La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale Educational

Progetto Educational

Biennale Arte 2024

Proposte didattiche rivolte al pubblico delle Mostre e dei Festival quali università, scuole, famiglie e pubblico di appassionati e curiosi.

Parco Aperto 2024

Attività Educational a Mestre - Parco Albanese

Il programma di Parco Aperto prevede sempre una serie di incontri e iniziative rivolte a giovani, scuole, famiglie e cittadinanza.
Dal 19 febbraio al 15 marzo

Un tratto non a caso
Per classi delle scuole secondarie di I e II grado

Scopri

Attività 2024

Per il 2024 si rinnova l'offerta, che si rivolge a singoli e gruppi di studenti, bambini, adulti, famiglie, professionisti, aziende e università. Tutte le iniziative puntano sul coinvolgimento attivo dei partecipanti, sono condotte da operatori selezionati e formati dalla Biennale e si suddividono in macro categorie: Percorsi Guidati, Attività di Laboratorio e Iniziative Interattive, Visite guidate e visite guidate Family a partenza fissa: quest’ultime per pubblico non organizzato, singoli o in gruppo.

Inoltre, La Biennale di Venezia, organizza gli speciali Open Day gratuiti per insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado con visita dell’Esposizione, presentazione delle attività didattiche e dei progetti afferenti alla Biennale Musica 2024 (26 settembre> 10 ottobre 2024). Gli Open Day prevedono la visita di entrambe le sedi espositive (Giardini e Arsenale). Gli Open Day si terranno il 30 aprile e i giorni dal 2 al 6 settembre (prenotazione richiesta).

Percorsi Guidati

I Percorsi Guidati conducono i visitatori attraverso le sedi espositive della 60. Esposizione Internazionale d'Arte e hanno un carattere aperto e partecipativo; sono particolarmente indicati per le scuole secondarie di secondo grado, le università, gli appassionati e il pubblico adulto. Si suddividono a loro volta in visite guidate, visite di approfondimento e itinerari tematici.

Attività di Laboratorio e iniziative interattive

Le Attività di Laboratorio e le iniziative interattive si rivolgono a ogni genere di pubblico, con particolare attenzione ai giovani e giovanissimi e al mondo delle scuole e delle famiglie; si basano su un approccio che sollecita la creatività e la capacità di rielaborare i contenuti, anche attraverso lo sviluppo di programmi PCTO che coinvolgono le scuole secondarie di secondo grado nella progettazione e svolgimento delle attività̀ che si realizzano in affiancamento allo staff Educational della Biennale. Si articolano in: workshop digitali e multidisciplinari, per approfondire i linguaggi dell’arte, della musica, del teatro e della danza; laboratori scientifici, teorici e pratici, per stimolare la creatività̀ con attività̀ manuali e racconti interattivi per scuole e famiglie.

L’offerta Educational prevede, inoltre, speciali progetti che offrono l'opportunità di avvicinarsi ai temi dell’Esposizione a partire da specifici interessi professionali. Tali progetti sono particolarmente indicati per aziende, professionisti e addetti ai lavori e insistono sulle tematiche dell'Esposizione come opportunità̀ di aggiornamento e ampliamento delle proprie competenze e sensibilità.

Categorie fragili

Particolare attenzione è rivolta al progetto di inclusione, categorie fragili, che coinvolge centri di sostegno, comunità educative e terapeutiche, con l’obiettivo di avvicinare alle arti categorie di pubblico – disabilità, salute mentale, dipendenze ecc. - che hanno maggiori difficoltà a fruire di mostre e appuntamenti culturali.

Per questa edizione un progetto speciale sarà dedicato a rifugiati, migranti e richiedenti asilo e verranno riproposti i percorsi dedicati ad un pubblico ipovedente o non vedente, con focus su aspetti linguistici e di contenuto; vi sarà quindi la possibilità̀ di svolgere attività educational in Lingua dei Segni Italiana (LIS).

Per rendere la visita alla Biennale un'esperienza inclusiva saranno inoltre disponibili format e strumenti in lingua facile dedicati agli insegnanti di sostegno.

Le attività sono disponibili in italiano, in LIS e in 7 lingue straniere condotte da uno staff selezionato.

La prenotazione è obbligatoria e la durata media per ciascuna attività è di 1h 45’.

Attività per le scuole / Open Day per insegnanti

Per le scuole del Veneto La Biennale di Venezia organizza, su prenotazione fino a esaurimento posti e disponibilità, servizi gratuiti di trasporto dalla sede scolastica fino a Venezia, con il Biennale BUS, e un servizio di navetta acquea, il vaporetto Biennale, fino ai Giardini e all’Arsenale.

Inoltre, La Biennale di Venezia, organizza gli speciali open day gratuiti per insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado con visita dell’ Esposizione , presentazione delle attività didattiche e dei progetti afferenti a Biennale Musica (26 settembre> 10 ottobre 2024). Gli Open Day prevedono la visita di entrambe le sedi espositive (Giardini e Arsenale). Gli open day si terranno il 30 aprile e i giorni dal 2 al 6 settembre (prenotazione richiesta).

Biennale Arte
Biennale Arte