La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Gli anni

Orizzonti

Regia:
Sara Fgaier
Produzione:
Dugong Films (Marco Alessi) con Rai Cinema, Films Grand Huit (Lionel Massol & Pauline Seigland)
Durata:
20’
Lingua:
italiano
Paesi:
Italia, Francia
Sceneggiatura:
Sara Fgaier
Montaggio:
Sara Fgaier, Davide Minotti
Suono:
Riccardo Spagnol
Effetti visivi:
Davide Minotti
Note:
14+

Sinossi

Una donna dà voce al testo Gli anni, pochi frammenti raccolti sulle rive di una Sardegna senza tempo. Né la parola né le immagini pretendono di esaurire il racconto della sua storia: i luoghi del passato emergono come riverberi di una memoria frammentaria e cangiante, investiti di una nuova luce. Gesti, volti, scene di vita vissuta in famiglia, rimontate e disancorate dal contesto di provenienza, diventano elementi espressivi di una confessione che è allo stesso tempo scoperta di sé e racconto collettivo. Corpi e ombre, piccoli oggetti e paesaggi del passato compongono le strofe del racconto di una vita, come una promessa da rinnovare, inscritta nello scambio tra l’archivio e la parola.

Commento della regista

Gli anni è nato come un film sui fantasmi. Sono partita da una ferita, da un mistero personale molto forte che mi ha condotto in quella che mi è apparsa come una vera e propria vertigine, non tanto del tempo quanto della sua immaginazione: che cosa possa voler dire percepirlo, animarlo, sentire tutto il tempo che è stato, e che sarà.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Dugong Films
Via Portuense 201
00149, Roma – Italia
Tel. +39 (0) 0664691255
info@dugong.it
www.dugong.it/

PRODUZIONE 2: Rai Cinema

PRODUZIONE 3: Films Grand Huit
13 Rue des trois couronnes
75011, Paris – France
Tel. +33629464531
distribution@filmsgrandhuit.com
www.filmsgrandhuit.com/
https://www.facebook.com/pg/FilmsGrandHuit

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Dugong Films
Via Portuense 201
00149, Roma – Italia
Tel. +390664691255
info@dugong.it

UFFICIO STAMPA: Giulia Achilli – Dugong Films
Via Portuense 201
00149, Roma – Italia
Tel. +390664691255
info@dugong.it

 


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema