fbpx Biennale Cinema 2018 | L’île des morts
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

L’île des morts

Venice Virtual Reality

Regia:
Benjamin Nuel
Produzione:
Les Produits Frais (Oriane Hurard), Arte France
Durata:
8’
Lingua:
francese
Paesi:
Francia
Interpreti:
André Wilms, Richard Doust
Sceneggiatura:
Benjamin Nuel, Clémence Madeleine-Perdrillat
Musica:
Sergej Rachmaninov, “L’isola dei morti”, Op. 29
Suono:
Xavier Thibault
Note:
Stand Up

Sinossi

L’île des morts è un viaggio senza tempo che comincia in un qualsiasi appartamento e si dirige verso la nostra destinazione finale, guidati da Caronte, traghettatore degli inferi.
L’esperienza in VR è un libero adattamento dell’opera omonima dipinta nel 1883 dal simbolista svizzero Arnold Böcklin. Il famoso capolavoro pittorico ha anche ispirato un poema sinfonico di Rachmaninov, che diventa la colonna sonora perfetta per accompagnare l’esperienza.

Commento del regista

C’è un mistero seducente nel dipinto originale. Böcklin lo dipinse in una bolla Post-romantica nel pieno della violenza della rivoluzione industriale, e io ci vedo un parallelismo con il nostro tempo. Ho progettato l’esperienza in VR come un placido viaggio, immutabile come la nostra destinazione finale.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE: Les Produits Frais
1, impasse de la Baleine
75011 – Paris, France
Tel. 33661431502
oriane@lesproduitsfrais.com

In coproduzione con: ARTE France
8 rue Marceau
92130 Issy-les-Moulineaux
France
Tel. +33 155007777

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Herrmann Alec – ARTE France
8, rue Marceau
92130 - Issy-les-Moulineaux, France
Tel. 33155007322
a-herrmann@artefrance.fr


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema