fbpx Biennale Cinema 2020 | Gaza mon amour
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Gaza mon amour

Orizzonti

Regia:
Tarzan Nasser, Arab Nasser
Produzione:
Les Films du Tambour (Rani Massalha, Marie Legrand), Riva Filmproduktion (Michael Eckelt), Ukbar Filmes (Pandora da Cunha Telles, Pablo Iraola), Made in Palestine Project (Rashid Abdelhamid), Jordan Pioneers (Khaled Haddad)
Durata:
88’
Lingua:
Arabo
Paesi:
Palestina, Francia, Germania, Portogallo, Qatar
Interpreti:
Salim Daw, Hiam Abbass, Maisa Abd Elhadi, George Iskandar, Hitham Al Omai, Manal Awad
Sceneggiatura:
Tarzan Nasser, Arab Nasser in collaborazione con Fadette Drouard
Fotografia:
Christophe Graillot
Montaggio:
Véronique Lange
Scenografia:
Tarzan and Arab Nasser
Costumi:
Hamada Atallah
Musica:
Andre Matthias
Suono:
Tim Stephan, Roland Vajs, Pedro Góis

sinossi

Gaza, oggi. Il pescatore Issa, sessant’anni, è segretamente innamorato di Siham, una donna che lavora come sarta al mercato. Determinato a farle la sua proposta di matrimonio, rinviene nella rete da pesca un’antica statua di Apollo e decide di nasconderla a casa sua. Quando Hamas scopre l’esistenza di questo misterioso tesoro, per Issa iniziano i problemi... Riuscirà nel suo intento di dichiarare il proprio amore a Siham?

commento dei registi

Con questo film, come con il precedente lavoro, cerchiamo di offrire uno sguardo sulla vita quotidiana di questa piccola striscia di terra chiamata Gaza. È un luogo strano, in cui le situazioni più semplici possono rivelarsi estremamente complicate. Sebbene alle prese con questa situazione cupa e sconfortante, il nostro protagonista vede la vita sotto una luce diversa. A dispetto delle tradizioni conservatrici del suo Paese, della sua età e degli infiniti problemi politici, Issa è un romantico e difende il diritto di amare, che fa di lui un vero resistente. Per quanto il tono del film possa essere percepito come buffo, cupo o, talvolta, perfino amaro, è soprattutto tenero e malinconico, come Issa e Siham. A volte le storie più belle sono le più semplici.

PRODUZIONE/DISTRIBUZIONE

PRODUZIONE 1: Rani Massalha, Marie Legrand - Les Films du Tambour
102 Quai Louis Blériot
75016 – Paris, France
Tel. +33 632439185
marie@filmsdutambour.com

PRODUZIONE 2: Michael Eckelt - Riva Filmproduktion
Friedensallee 14-16
D – 22765 – Hamburg, Germany
Tel. +49 40 390 62 56
hamburg@rivafilm.de
https://de-de.facebook.com/Rivafilmproduktion/?ref=page_internal

PRODUZIONE 3: Pandora da Cunha Telles,Pablo Iraola - Ukbar Filmes
Rua Conde Redondo, 60, 4º
1150-108 – Lisboa, Portugal
Tel. +351 934 223 163
pandora@ukbarfilmes.com

PRODUZIONE 4: Rashid Abdelhamid - Made in Palestine Project
8 Al Karmel Street
00970 – Ramallah, State of Palestine
Tel. +970 599 500 666
madeinpal.project@gmail.com

ALTRE COPRODUZIONI: Jordan Pioneers (Khaled Haddad)

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Violaine Pichon – Versatile
65 rue de Dunkerque
75009 – Paris France
Tel. +33 627725839
vpichon@versatile-films.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema