fbpx Biennale Danza 2021 | Film: Programma 2
La Biennale di Venezia

Your are here

Danza

Film: Programma 2



Pam Tanowitz
Every Moment Alters (2021 - 17’)

(La) Horde
Ghosts (2021 - 6’)

Olivier De Sagazan
Gareth Pugh S/S 18 (2018 - 16’)
Matière vivante (2021 - 9’)

Compagnie Hervé Koubi
Bodyconcrete 2 (2012 - 7’)

Metamorphosis Dance
Shadow (2017 - 3’)
Mirror (2018 - 3’)

Kate Campion, Nigel Charnock, Jordi Cortes Molina, Wendy Houstoun, Melanie Pappenheim
Strange Fish (1993 - 50’)

every moment alters

Girato a New York nel 2020, every moment alters cattura l’intenso sconvolgimento e l’inquietudine unica di quella lunga e strana estate. La regista Liz Sargent e la coreografa Pam Tanowitz evocano un’ombra della memoria, di come il passato sia il presente e continui a plasmare il futuro. Lo schermo si divide e si frammenta, le frasi si catturano e si ripetono nella musica di Caroline Shaw. “La capacità di dimenticare è in realtà parte di ciò che ci rende umani...”.

di Liz Sargent & Pam Tanowitz
regia Liz Sargent
coreografato da Pam Tanowitz
in collaborazione con i danzatori
produttore Minos Papas
co-produttore Caleb Hammons
produttore esecutivo Gideon Lester
musica Caroline Shaw
direttore della fotografia Minos Papas
sound design e musica aggiuntiva Jim Dawson
danzatori Jason Collins, Brittany Engel-Adams, Christine Flores, Zachary Gonder, Lindsey Jones, Victor Lozano, Maile Okamura, Melissa Toogood
produzione Cyprian Films, New York
in associazione con Fisher Center at Bard
costumi Victoria Bek, Reid & Harriet Design

Ghosts

(LA)HORDE con il Ballet national de Marseille ha collaborato con MJZ per un nuovo cortometraggio. Su una sceneggiatura di Spike Jonze e musica di RONE, Ghosts ci porta nel Musée des Beaux-Arts del Palais Longchamp (Marsiglia). Quando chiude, alcune figure si impadroniscono del luogo deserto. Attraversano le diverse stanze, si abbracciano e si lacerano a vicenda, come per recuperare il loro corpo, fino all’incontro con la guardia notturna che lascerà il museo all’alba, posseduto.

diretto da (LA)HORDE – Marine Brutti, Jonathan Debrouwer, Arthur Harel
script Spike Jonze
musica RONE
con Thierry Hauswald
e i danzatori di Ballet national de Marseille: Sarah Abicht, Daniel Alwell, Mathieu Aribot, Malgorzata Czajowska, Myrto Georgiadi, Vito Giotta, Nathan Gombert, Nonoka Kato, Yoshiko Kinoshita, Angel Martinez Hernandez, Tomer Pistiner, Aya Sato, Dovydas Strimaitis, Elena Valls Garcia, Nahimana Vandenbussche
prodotto da Ballet national de Marseille, MJZ (David Zander), Henry (Jean-Luc Bergeron) & Tony Films
assistente artistico Julien Ticot
direttore di produzione Nerimen Hadrami
direttore della fotografia Zack Spieger
montaggio Edouard Mailaender
si ringrazia il team di Ballet national de Marseille, il team tecnico e artistico del film, Musée des Beaux-Arts de Marseille, Balenciaga, TSF, Vantage, Sabbah, H24 Transports, LUX Agency, Antoine Dedet
un ringraziamento speciale a Christophe Ben Salem e alla sua famiglia, a cui è dedicato questo film

Gareth Pugh S/S 18

Gareth Pugh S/S 18, presentato in un fashion film creato da Nick Knight.

ideazione Gareth Pugh, Carson McColl, Nick Knight
regia Nick Knight
fashion Gareth Pugh
con una performance creata e diretta da Olivier de Sagazan
coreografia Wayne McGregor
modelli Tamy Glauser, Tessa Kuragi, Olamide Ogundele, Xie Chaoyu, Thairine Garcia
performers Daniela Neugebauerr, Po-Lin Tung, Jordan Bridge, Fukiko Takase, Louis McMiller, James Pett, Jessica Wright, Travis Clausen-Knight, Rebecca Bassett-Graham, Jacob O’Connell, Maya Jackson, Mary Davies di Company Wayne McGregor
danzatori volontari Catherine Archer, Talitha Bell, Barney Blanchflower, Melissa Bravo, Shea Cording, Steff D’Arcy, Amy Davies, Lara Fournier, Sian Gilling, Flora Grant, Alex Harrison, Michael Peter Johnson, Giulia Lurza, Miia Makila,Gemma O’Brien, Ella Pillegi, Poppy Sexton, Keiran Simon, Nicholas Tredrea, Lavinia Tyler, Holly Vallis, Darcy Wallace, Joshua White
styling Katie Shillingford
capelli Sam McKnight, James Oxley
trucco Val Garland
unghie Marian Newman
scenografia Andrew Tomlinson
musica e sound design Roly Porter

Matière vivante

La sensibilità non è una caratteristica esclusiva degli esseri viventi, anche la materia reagisce alla nostra presenza e un attore ricoperto di argilla diventa un essere ibrido che per primo si sorprende delle proprie azioni. È a partire da queste scoperte che Olivier de Sagazan, nato in Congo, esplora il mondo del palcoscenico con uno sguardo molto particolare.

realizzazione Olivier de Sagazan
assistenti all’ideazione Stéphanie Sant & Anas Sareen
foto e film Alexandre Degardin, Pierre Bollerot, Emilie Salquèbre, Didier Carluccio, Antoine Ravache
intervista di Alain Geffray
danzatori Alexandre Fandard, Leila Ka, Elé Madell, Shirley Niclais, Stephanie Sant
luci Pacome Boisselier

Bodyconcrete 2

La danza come modo leggiadro di uscire dai nostri mondi concreti. Un confronto tra curve e linee perpendicolari, un’ode alla libertà.

realizzazione Pierre Magnol
musica Philippe Gully
danzatori Compagnie Hervé KOUBI

Shadow

Shadow è una performance di screendance che opta per l’estetica e le sensazioni, con il rapporto tra gli artisti e la natura come apice della narrazione visiva. La performance porta il segno distintivo dei due danzatori e coreografi Iratxe Ansa e Igor Bacovich, nonché della creatività del team video di Gus&Lo. Shadow rende visibile l’invisibile e parla della relazione intangibile tra due corpi. Mostra tutto ciò che esiste, eppure è fuori dalla vista.

idea originale Iratxe Ansa & Igor Bacovich
in collaborazione con Gus&Lo
performers Iratxe Ansa & Igor Bacovich
video e musica Gus&Lo
costumi Teresa Helbig
sound design Biel Cabré

Mirror

Mirror è una singolare creazione di videoarte in cui Iratxe Ansa e Igor Bacovich esplorano il rapporto tra un uomo e una donna attraverso l’improvvisazione. Entrambi i creatori e performer sono vestiti dall’artista multidisciplinare Ernesto Artillo, noto per il suo progetto di protesta #lamujerquellevofuera, una manifestazione femminista concettuale e inclusiva. Il lavoro di Ansa e Bacovich, sempre esigente, sincero e impegnato, in quest’opera è facilmente assorbito nel regno dell’arte visiva.

regia Gus&Lo
performers Iratxe Ansa & Igor Bacovich
costumi Ernesto Artillo #lamujerquellevofuera
trucco Lola Gómez
acconciature X-presion

Strange fish

Come in tutti i lavori di DV8, in questo speciale adattamento per lo schermo di Strange Fish i performer corrono rischi fisici stupefacenti, e sono audaci nel modellare metafore di emozioni estreme. La tirannia di coppia e di gruppo, il dolore di non sentirsi integrati e il terrore di essere soli sono messi a nudo in una serie di potenti immagini visive, impietose e profondamente compassionevoli. Straziante e inquietante, Strange Fish contiene anche alcuni momenti molto divertenti. La musica strumentale di Adrian Johnston e la partitura vocale di Jocelyn Pook sono ammalianti. La cantante Melanie Pappenheim è fondamentale in questa straordinaria esibizione.

originariamente creato per il teatro da Lloyd Newson – DV8 Physical Theatre
adattato per lo schermo da Lloyd Newson, David Hinton
performers Kate Champion, Nigel Charnock, Jordi Cortes Molina, Wendy Houstoun, Melanie Pappenheim (vocals)
partitura vocale Jocelyn Pook
musica strumentale Adrian Johnston
costumi Natalie Duerinckx, Scott Crolla
direttore artistico Sam Riley
direttore della fotografia Nic Knowland
produttori esecutivi Bob Lockyer, Dennis Marks
produttore David Stacey
regia David Hinton
una produzione DV8 Films per la BBC
in associazione con RM ARTS

Teatro Piccolo Arsenale

SESTIERE CASTELLO
CAMPO DELLA TANA, 2169/F
30122 VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Danza
Biennale Danza