La Biennale di Venezia

Your are here

Musica

Giacomo Baldelli, chitarra elettrica



NIDRA

Luigi Manfrin (1961) Loo(p)cy (2018, 9’) prima assoluta
Steve Reich (1936) Electric Counterpoint (1987, 15’)
Tristan Murail (1947) Vampyr! (1984, 7’)
Christian Wolff (1934) Another Possibility (2004, 9’)
John Cage (1912-1992) Dream (1948, 7’) trascrizione per chitarra elettrica di Giacomo Baldelli (2012)
Fausto Romitelli (1963-2004) Trash TV Trance (2002, 12’)

Giacomo Baldelli  chitarra elettrica
OOOPStudio  video

Descrizione

Opera multisensoriale, NIDRA è “un tour de force di musica contemporanea per chitarra elettrica e video” (“New York Times”), con brani che riconnettono la musica d’arte all’energia sovversiva del rock, come Trash TV Trance di Fausto Romitelli o Vampyr! di Tristan Murail.

NIDRA è un viaggio nella progressiva scoperta della natura dell’essere umano, tra pensieri e sogni, incubi e paure; partendo da una sollecitazione esterna, improvvisa e incognita, esso si dipana come una sorta di hi-tech recherche. In un continuo gioco di rimandi tra conscio e inconscio, interno ed esterno, sogno e realtà, l’uomo arriva alla consapevolezza di sé ed è pronto a vivere il mondo che lo circonda attraverso i filtri della propria soggettività. Ciò che si trova davanti è caotico, artificiale, degradato. È questa la realtà? O è solo il frutto della sua immaginazione?

Dopo il prologo, con la prima esecuzione assoluta di Loo(p)cy di Luigi Manfrin, lo spettacolo comprende Electric Counterpoint di Steve Reich, Vampyr! di Tristan Murail, Trash TV Trance di Fausto Romitelli, Another Possibility di Christian Wolff e una trascrizione originale di Dream di John Cage. Il concept firmato da Giacomo Baldelli è stato successivamente sviluppato da OOOPStudio in una serie di cortometraggi ispirati alle musiche eseguite.

Teatro alle Tese

SESTIERE CASTELLO
CAMPO DELLA TANA 2169/F
30122 VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Musica
Biennale Musica