fbpx Biennale Musica 2020 | Biennale College Musica 2020
La Biennale di Venezia

Your are here

Biennale College Musica 2020

Il bando 2020

Il progetto Biennale College - Musica 2020 intende promuovere e sostenere la produzione di massimo 4 composizioni originali per strumento solo, live electronics e video in tempo reale per una durata massima di 10 minuti, che saranno presentate dalla Biennale di Venezia e distribuite anche online nelle forme appropriate.

La selezione è aperta, a livello internazionale, a team costituiti da un compositore e un artista video che non abbiano superato i 35 anni di età.

I compositori, non necessariamente alla loro opera prima, si dovranno presentare associati a un videoartista in un progetto che veda l’implicazione di uno strumentista, elettronica e video in tempo reale.

La parte elettronica sarà prodotta presso il Centro Informatico Musicale e Multimediale della Biennale di Venezia, che metterà a disposizione l’hardware e il software necessario sotto la guida di un realizzatore in informatica musicale, un ingegnere del suono, un video designer che saranno presenti anche in fase di prova e spettacolo come tutor dei giovani artisti selezionati.

I periodi di lavoro in studio saranno organizzati a selezione avvenuta e concordati insieme ai team, anche in funzione delle necessità realizzative. La parte elettronica dovrà essere sufficientemente dettagliata nella presentazione del progetto. La possibilità realizzativa della stessa costituirà elemento fondamentale per la selezione.

La domanda di partecipazione può essere presentata solamente in team (compositore e artista video). Non sarà ammessa alcuna sostituzione all’interno dei team selezionati.

Struttura del progetto

Il progetto si svolgerà sotto il coordinamento del Direttore del Settore Musica della Biennale di Venezia Ivan Fedele e prevede due periodi di residenza di 3 settimane, presso gli studi del CIMM a Venezia, per un totale di 6 settimane dedicate alla scrittura e alla realizzazione della parte di informatica musicale e video.

Sarà inoltre previsto un periodo di produzione a Venezia, che includerà le prove in teatro.

Il lavoro sarà suddiviso come segue:

aprile 2020: primo periodo di residenza a Venezia, con il realizzatore in informatica musicale, l’ingegnere del suono e il video designer.
Il Direttore Artistico Ivan Fedele si riserva di approvare in toto o in parte i progetti sviluppati in questa fase, invitando i team dei progetti selezionati a partecipare alla fase successiva.

luglio 2020: secondo periodo di residenza a Venezia, con il realizzatore in informatica musicale, l’ingegnere del suono e il video designer.

settembre 2020: terzo periodo di residenza dedicato alla produzione e realizzazione finale delle opere.

La rappresentazione delle opere avrà luogo nell’ambito del 64. Festival Internazionale di Musica Contemporanea che si svolgerà dal 25 settembre al 4 ottobre 2020.

Selezione e annuncio

Termine d’iscrizione alla selezione: 15 marzo 2020.

La selezione è aperta a livello internazionale.

La selezione sarà effettuata a insindacabile giudizio dal Direttore Artistico del Settore Musica della Biennale di Venezia Ivan Fedele, che potrà avvalersi in questa fase di consulenti da lui individuati. La selezione, fino a un massimo di 4 progetti, sarà indicativamente annunciata per la fine di marzo 2020.

Condizioni e regole di partecipazione

La partecipazione al progetto comporta l’obbligo di frequenza.
I selezionati potranno usufruire di una foresteria messa a disposizione dalla Biennale di Venezia.

I costi di viaggio, vitto e i trasporti locali per tutte le fasi di lavoro saranno a carico dei partecipanti.

A ogni candidato selezionato sarà richiesto il pagamento per i diritti di segreteria pari a € 80,00 (IVA inclusa, non rimborsabili) che dovranno essere versati esclusivamente tramite carta di credito successivamente alla comunicazione di ammissione e comunque non oltre la data che verrà indicata.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Documentazione
La documentazione – dovrà essere inviata entro il 15 marzo 2020 – è costituita da:

a) i compositori dovranno inviare due partiture e relative registrazioni
b) gli artisti video dovranno inviare due video realizzati nell’ambito di una creazione legata a una partitura musicale
c) i curricula di compositore e artista video
d) il progetto sull’utilizzo del live electronics e del video e la scelta dello strumento per il quale sarà realizzata la partitura musicale.

Formulario di iscrizione

Biennale Musica
Biennale Musica