fbpx Biennale Musica 2021 | Solo Voice / Joy Frempong
La Biennale di Venezia

Your are here

Musica

Solo Voice / Joy Frempong


Solo performance:Joy Frempong: voce, tastiere ed elettronica
Ingegnere del suono:Martin Ruch
Sintetizzatori e programmazione suoni:Guglielmo Bottin
Collaborazione alla produzione:Marcel Blatti
Produzione:La Biennale di Venezia - CIMM, Centro di Informatica Musicale e Multimediale
In collaborazione con:Settore Cultura Comune di Venezia

Descrizione

Joy Frempong eseguirà una performance da solista sviluppata appositamente per La Biennale di Venezia, che comprende la sua voce, alcune loop machine, tastiere, campioni sonori registrati a Venezia ed elementi narrativi.
Conosciuta per creare combinazioni tra pattern groove, linee vocali cantate da lei e ritornelli accattivanti, Joy Frempong ama fondere elementi musicali allegri e spensierati con rumore e suoni sperimentali. I brani e le atmosfere si aggireranno intorno al tema dei cambiamenti positivi che potremmo riuscire a ottenere grazie al mutamento, inaspettato e non voluto, che ha colpito le nostre vite all’improvviso e ci ha costretti ad adattarci, a improvvisare e a trovare soluzioni.
“Se il Cambiamento e il Caso fossero buoni amici, di cosa parlerebbero tra loro al bar?”


Condividi su

Biennale Musica
Biennale Musica