fbpx Archivio Storico | La Biennale di Venezia presenta Laboratorio Archivio
La Biennale di Venezia
    • IT
  • Menu

Your are here

La Biennale di Venezia presenta Laboratorio Archivio
Archivio Storico -

La Biennale di Venezia presenta Laboratorio Archivio

Appuntamento a martedì 11 giugno, ore 15, Biblioteca dell'ASAC, per il quarto laboratorio tematico del progetto CON-FUSE SITU-AZIONI. Dalla Land Art all’arte del territorio.

Il quarto laboratorio tematico del progetto CON-FUSE SITU-AZIONI. Dalla Land Art all’arte del territorio, a cura di Dario Apollonio.

Il programma di
martedì 11 giugno

Programma
Sala Auditorium, Biblioteca della Biennale, Giardini

15.00
Introduce e modera
Dario Apollonio (Architetto)

Intervengono
Elisabetta Trezzani (Architetto Partner, Director RPBW), Collaborative Integrated Design
Alexander Bellman (Architetto), Ispirazioni non convenzionali nel progetto della luce

 

17.30
Conclusione

Laboratorio Archivio

I laboratori si articoleranno tra indagini negli archivi della Biennale e incontri con autori, scienziati, tecnici, oncologi, architetti, biologi, artiste/i, curatori/trici e docenti provenienti da università italiane e straniere. Il coinvolgimento di tali figure è finalizzato a rappresentare quel valore “mutante”sia  negli ambiti artistici e architettonici, sia in quelli scientifici quali la fisica e la medicina. Questa rappresentazione del mutevole si lega a quei concetti e parole chiave richiamate delle Esposizioni Internazionali della Biennale di Venezia. Portando punti di vista inusuali e autentici, i professionisti selezionati, essendo essi stessi “generatori di parole chiave di comprensione della realtà, soni chiamati agli incontri al fine di aiutare i ricercatori a costruire una visione più complessa dei fenomeni che studiamo. Citando le parole di Apollonio “Gli esempi che i nostri ospiti portano servono ai nostri giovani ricercatori a comprendere che dietro ad una scheda, ad alcune pagine di un catalogo, a qualche fotografia o disegno, si cela un mondo di esperienze e potenziali approfondimenti”. Gli incontri forniranno conoscenze complementari utili a ipotizzare e sviluppare nuovi progetti. Gli esiti del progetto Laboratorio Archivio verranno raccolti in un prodotto editoriale dedicato.

Laboratorio Archivio consolida così anche il progetto di ricerca per la mappatura geopolitica degli artisti che hanno partecipato alle attività di tutti i settori della Biennale negli ultimi 20 anni, sviluppato insieme agli studenti di Ca’ Foscari, IUAV, Università La Sapienza di Roma, IULM, Accademia di Belle Arti e Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia e si propone come ulteriore percorso complementare a partire proprio dai risultati di quelle ricerche.