fbpx Biennale Architettura 2021 | I numeri della 17. Mostra Internazionale di Architettura
La Biennale di Venezia

Your are here

I numeri della 17. Mostra Internazionale di Architettura
Architettura -

I numeri della 17. Mostra Internazionale di Architettura

Annunciati dal presidente Cicutto durante la conferenza stampa del 20 maggio al Teatro Piccolo Arsenale.

Biennale Architettura 2021

Si è svolta oggi a Venezia, al Teatro Piccolo Arsenale, la conferenza stampa della 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, nel secondo giorno di pre-apertura dedicato ai giornalisti e ai partecipanti (la pre-apertura si svolge dal 19 al 21 maggio).

La Mostra, dal titolo How will we live together?, sarà aperta al pubblico da sabato 22 maggio a domenica 21 novembre 2021, ai Giardini, all’Arsenale e a Forte Marghera e comprende opere di 112 partecipanti provenienti da 46 Paesi, con una maggiore rappresentanza da Africa, America Latina e Asia e un'ampia rappresentanza femminile. La cerimonia di inaugurazione si svolgerà on line sabato 22 maggio.

Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente della Biennale di Venezia, Roberto Cicutto, e il curatore della Mostra, Hashim Sarkis.

I numeri della 17. Mostra

Nel suo discorso introduttivo, il presidente Cicutto ha elencato alcuni numeri relativi alla Mostra, che testimoniano l’importante risultato finora raggiunto:

7.000 accreditati alla preapertura 19-21 maggio
di cui,
2.500 provenienti dall’estero

1.100 giornalisti accreditati,
di cui,
600 italiani
500 internazionali

5.500 biglietti online finora venduti
di cui,
75% in Italia
25% all’estero

61 Partecipazioni nazionali (Grenada, Iraq, Uzbekistan presenti per la prima volta alla Biennale Architettura)
di cui,
27 ai Giardini (chiusi e non partecipanti Repubblica Ceca e Venezuela)
23 all’Arsenale (Cina, Kuwait e Perù pronti a giugno)
11 a Venezia
Padiglione Italia alle Tese delle Vergini in Arsenale, sostenuto e promosso dal Ministero della Cultura, Direzione Generale Creatività contemporanea, è a cura di Alessandro Melis che presenta Comunità resilienti

17 Eventi collaterali a Venezia

112 studi partecipanti,
di cui,

Europa: 55 (di cui 2 Italia)
9 Regno Unito
9 Paesi Bassi
9 Svizzera
7 Francia
5 Germania
4 Spagna
2 Italia
2 Grecia
1 Belgio
1 Austria
1 Danimarca
1 Norvegia
1 Repubblica Ceca
1 Portogallo
1 Finlandia
1 Slovenia

America: 43 (di cui 29 USA e 11 Sud America)
29 Usa
4 Brasile
2 Cile
2 Canada
1 Colombia
1 Repubblica Bolivariana del Venezuela
1 Argentina
1 Messico
1 Ecuador
1 Perù

Africa: 7
2 Kenya
1 Angola
1 Nigeria
1 Capo Verde
1 Niger
1 Sudafrica

Asia: 12
2 Palestina
1 Armenia
1 Giordania
1 Turchia
1 Israele
1 Libano
1 Repubblica Popolare Cinese
1 Giappone
1 Corea
1 Taiwan
1 Hong Kong
1 Australia

Paesi Arabi: 5
Libano
Kuwait
Bahrain
Emirati Arabi
Arabia Saudita

79 Istituzioni coinvolte in Biennale Sessions (progetto dedicato alle Università, alle Accademie e agli Istituti di Formazione Superiore)
di cui:
26 italiane e 53 straniere (tra cui 35 istituzioni europee e 18 extraeuropee)


Condividi su