fbpx Biennale Teatro 2018 | Antonio Rezza, Flavia Mastrella - Fratto_X
La Biennale di Venezia

Your are here

Teatro

Antonio Rezza, Flavia Mastrella - Fratto_X



(2012, 105') 

di Flavia Mastrella, Antonio Rezza
con Antonio Rezza e con Ivan Bellavista
(mai) scritto da Antonio Rezza
Habitat di Flavia Mastrella
assistente alla creazione Massimo Camilli
luci Mattia Vigo
rielaborato da Daria Grispino
organizzazione Stefania Saltarelli
macchinista Andrea Zanarini
metallo Cisall, Francesco Mirabella e Domenico Damiano
foto Flavia Mastrella, Stefania Saltarelli
foto di scena Giulio Mazzi
traduzione Jane Dolman
si ringrazia Ezio Novara, Patrizia Puddu, Compagnia Teatro Finestra, Comune di Nettuno, Lorenzo Artibani, Silvia Vecchini, Chiara Crupi
una produzione RezzaMastrella, TSI La Fabbrica dell’Attore Teatro Vascello, Fondazione Teatro Piemonte Europa

www.rezzamastrella.com
www.teatrovascello.it
rezzamastrella@hotmail.it

Commento degli autori

Si può parlare con qualcuno che ti dà la voce? Si può rispondere con la stessa voce di chi fa la domanda? Due persone discorrono sull’esistenza. Una delle due, quando l’altra parla, ha tempo per pensare: sospetta il tranello ma non ne ha la certezza. La manipolazione è alla base di un corretto stile di vita.
Il dominio incontrastato dell’uno sull’altro regola il ritmo incalzante, il corpo antropomorfo è dominante. Scie luminose si materializzano con l’inquietante delicatezza dei fiori visti da vicino. Come 7-14-21-28, anche Fratto_X è un ideogramma, insegue la leggera freschezza del tratto e la saturazione cromatica dell’immagine in 3D. Il virtuosismo vocale raggiunge l’inarrivabile intuizione, si fa suono con la sopraffazione e con la sfumatura, la faringe si secca per sopraggiunta infermità: quando il corpo smette di ballare per arraffare il concetto, il basso ventre vibra a ritmo della giugulare che diventa corda piena di parole, corda tesa con parole ad asciugare.
L’Habitat Fratto_X è l’ultimo movimento di un auto condizionamento estetico, l’atmosfera dei disegni con la luce si è poi trasformata in materia. Con Antonio Rezza c’è Ivan Bellavista. Assistente alla creazione è Massimo Camilli, il disegno luci è di Mattia Vigo rielaborato da Daria Grispino.

Teatro Piccolo Arsenale

SESTIERE CASTELLO
CAMPO DELLA TANA, 2169/F
30122 VENEZIA
TEL. 0415218711
info@labiennale.org

Scopri la sede

Vedi su Google Maps

Condividi su

Biennale Teatro
Biennale Teatro