La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

They’ll Love Me When I’m Dead

Fuori Concorso

Regia:
Morgan Neville
Produzione:
Tremolo Productions (Morgan Neville, Korelan Matteson, Josh Karp), Royal Road Entertainment
Durata:
98’
Lingua:
inglese
Paesi:
Usa
Interpreti:
Peter Bogdanovich, Oja Kodar, Orson Welles, Steve Ecclesine (e altri)
Montaggio:
Jason Zeldes, Aaron Wickenden
Musica:
Daniel Wohl

Sinossi

Questa è la storia provocatoria degli ultimi quindici anni di vita del leggendario regista Orson Welles. Non più l’enfant prodige di Citizen Kane, nel 1970 era un artista in esilio impegnato a fare ritorno a Hollywood con The Other Side of the Wind, un film incentrato su un vecchio regista che cerca di portare a termine il suo ultimo grande film. Girando clandestinamente con una devota troupe di giovani sognatori, Welles fronteggiò il destino e i problemi di finanziamento. Morì nel 1985, lasciando come unico testamento il più famoso film incompleto nella storia del cinema. Il negativo è rimasto in un caveau fino ad oggi. Con i nuovi, rivelatori contributi dei collaboratori di Welles – tra cui Peter Bogdanovich, Frank Marshall, Oja Kodar e Beatrice Welles – They’ll Love Me When I’m Dead è l’inedito capitolo finale della carriera di una delle più grandi figure del cinema: brillante, innovativo, ribelle e indomito.

Commento del regista

Welles morì il giorno del mio diciottesimo compleanno. Cresciuto in una casa di cineasti, in cui il suo nome era sacro, ricordo di aver provato un senso di tristezza quel giorno, in cui avrei dovuto provare gioia.
Nella cultura più ampia, tuttavia, sul finire degli anni Settanta Welles era spesso considerato un ex attore, ingaggiato per pubblicità televisive e talk show. Quell’immagine resiste ancora. “Cosa mai è successo a Orson Welles?” è il ritornello che si sente spesso ripetere. La risposta è The Other Side of the Wind. Welles lavorò a questo film per la maggior parte degli anni Settanta, cercando audacemente di fare quello che aveva già fatto prima: reinventare il cinema. Sapevo che Welles amava la magia. Quello che non mi aspettavo era che io stesso sarei stato profondamente ispirato dalla sua fede nella magia del cinema, anche se lottava per realizzare un film che non avrebbe mai potuto completare. Orson “ardeva di furore alla fine del giorno”. La tristezza era passata. Provavo solo gioia.

Produzione/Distribuzione

PRODUZIONE 1: Tremolo Productions
1950 W Sunset Blvd
90026 - Los Angeles, United States
Tel. +213 4139200
korelan@tremoloproductions.com

PRODUZIONE 2: ROYAL ROAD ENTERTAINMENT
901 S. Flower St. Ste. 712
90015 - Los Angeles, United States
Tel. +1 (0) 3104946880
filip@royalroadentertainment.com

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Netflix

DISTRIBUZIONE ITALIANA: Netflix

UFFICIO STAMPA: Cai Mason – Netflix
Tel. +31 6 297 292 79
cmason@netflix.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema