fbpx Biennale Cinema 2021 | Atlantide
La Biennale di Venezia

Your are here

Cinema

Atlantide

Orizzonti

Regia:
Yuri Ancarani
Produzione:
Dugong Films (Marco Alessi, Marta Tagliavia) con Rai Cinema, Luxbox, Unbranded Pictures, Alebrije Producciones, Mirfilm
Durata:
104’
Lingua:
Italiano
Paesi:
Italia, Francia, USA, Qatar
Anno:
2021
Interpreti:
Daniele Barison, Bianka Berényi, Maila Dabalà, Alberto Tedesco, Jacopo Torcellan
Fotografia:
Yuri Ancarani
Montaggio:
Yuri Ancarani

Sinossi 

Daniele è un giovane di Sant’Erasmo, un’isola della laguna di Venezia. Vive di espedienti, ed è emarginato anche dal gruppo dei suoi coetanei, i quali condividono un’intensa vita di svago, che si esprime nella religione del barchino: un culto incentrato sulla elaborazione di motori sempre più potenti, che trasformano i piccoli motoscafi lagunari in pericolosi bolidi da competizione. Anche Daniele sogna un barchino da record, che lo porti in testa alla classifica. Ma tutto ciò che fa per realizzare il suo sogno e guadagnarsi il rispetto degli altri finisce per rivoltarglisi contro, tragicamente. Il degrado che intacca le relazioni, l’ambiente e le pratiche di una generazione alla deriva viene osservato attraverso gli occhi del paesaggio senza tempo di Venezia. Il punto di non ritorno è una balorda, residuale storia di iniziazione maschile, violenta e predestinata al fallimento, che esplode trascinando la città fantasma in un trip di naufragio psichedelico.

Commento del regista

Atlantide è un film nato senza sceneggiatura. I dialoghi sono rubati dalla vita reale, e la storia si è sviluppata in divenire durante un’osservazione di circa quattro anni, seguendo la vita dei ragazzi. Questo metodo di lavoro mi ha dato la possibilità di superare il limite di progettazione tradizionale nel cinema: prima la scrittura e poi la realizzazione. Così il film ha potuto registrare in maniera reattiva questo momento di grande cambiamento di Venezia e della laguna, da un punto di vista difficile da percepire, attento allo sguardo degli adolescenti. Il desiderio di vivere così da vicino le loro vite, dentro i loro barchini, ha reso possibile tutto il resto: il film si è lentamente costruito da solo.

Produzione/distribuzione

PRODUZIONE 1: Marco Alessi, Marta Tagliavia – Dugong Films
Via Portuense 201
00149 – Roma, Italia
Tel. +39 06 64691255
Mob. +39 3284674839
info@dugong.it
http://www.dugong.it
https://www.facebook.com/dugong.produzioni/

PRODUZIONE 2: Fiorella Moretti, Hedi Zardi – Luxbox
6, rue Jean-Pierre Timbaud
75011 – Paris, France
Tel. +33 6 26 10 07 65
fiorella@luxboxfilms.com
http://www.luxboxfilms.com

PRODUZIONE 3: Eddy Moretti – Unbranded Pictures
135 West 50th Street
10020 – New York, United States of America
eddy@unbrandedpictures.com

PRODUZIONE 4: Rai Cinema
Piazza Adriana 12
00193 – Roma, Italia
Tel. +39 0633179601
anna.pomara@raicienema.it
http://www.raicinema.rai.it

ALTRE COPRODUZIONI: (Con il supporto di) MiC Ministero della Cultura, CNC, Eurimages, Regione Emilia Romagna, Doha Film Institute

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE: Luxbox
6, rue Jean-Pierre Timbaud
75011 – Paris, France
Tel. +33 6 26 10 07 65
fiorella@luxboxfilms.com
http://www.luxboxfilms.com

UFFICIO STAMPA: Gloria Zerbinati
Mob. +33 (0)7 86 80 02 82
gloria.zerbinati@gmail.com

UFFICIO STAMPA ITALIANA: PUNTOeVIRGOLA
Via Natale del Grande 40
00153 – Roma, Italia
Tel. +39 06 45763506
info@studiopuntoevirgola.com


Condividi su

Biennale Cinema
Biennale Cinema