fbpx Biennale Danza 2020 | Matteo Carvone - [FAUN]
La Biennale di Venezia

Your are here

Danza

Matteo Carvone - [FAUN]


Regia, coreografia, scenografia: Matteo Carvone
Performers:Guido Badalamenti, Matteo Carvone
Disegno luci:Jakob Bogensperger
Suono:Josy Friebel
Direttore di scena:David Cahier
Assistente alla coreografia:Alessio Attanasio
Produzione: Matteo Carvone
Con il supporto di:Gasteig München GmbH
Finanziato da:Assessorato alla Cultura della Città di Monaco di Baviera

Descrizione

[FAUN] è un viaggio onirico alla scoperta della sfaccettata e molteplice figura del dio Pan, essere misterioso metà capra e metà uomo nello zoo primordiale degli Dei, all’eterno inseguimento dell’oggetto imprendibile dei suoi desideri, la Ninfa. Pan, sulla sua erba artificiale microfonata, è la natura, una natura che urla e porta al panico, primordiale e divina.

Matteo Carvone

“Sono alla ricerca di un teatro dove la danza, la parola e l’installazione siano presenti equamente, un ‘teatro di immagini’ dove logiche drammaturgiche illuminano il percorso della creazione. Non c’è storia nel teatro che voglio ma piuttosto un desiderio materico di creare caratteri archetipici che vivono nello spazio e nel tempo di una performance. Credo in un tipo di arte non elitaria, che parli ai più, in un artista che sappia connettere pancia e testa attraverso il cuore. Credo in un’operazione artigianale del lavoro e credo fermamente nella sacralità del linguaggio del corpo”.


Condividi su

Biennale Danza
Biennale Danza